Il colore dell'anno 2024 di Benjamin Moore è "Blue Nova", una sfumatura di blu calda e avventurosa

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

02 Novembre 2023

Il colore dell'anno 2024 di Benjamin Moore è "Blue Nova", una sfumatura di blu calda e avventurosa
Advertisement

Versatile e avvolgente, è un blu che funziona un po' ovunque in casa: parliamo del "Blue Nova", la sfumatura eletta a colore dell'anno 2024 dall'azienda leader nella produzione di vernici Benjamin Moore, le cui radici affondano a Brooklyn, New York, nel 1883. 

Ogni anno quest'azienda, come altre sue concorrenti di fama mondiale, indica un colore che sarà quello di maggior tendenza nei mesi a venire, di fatto sancendone il successo nel mondo del design di interni, e non solo. Nel caso del 2023 era stato selezionato "Raspberry Blush" (identificato dal codice 2008-30), una sfumatura vivace di corallo rosa, per "ravvivare i sensi". Ancora prima, nel 2022, era emerso vincitore un verde salvia desaturato dal nome "October Mist 1495". E dove si piazza, nella gamma dei colori, il Blue Nova del 2024? Scopriamolo insieme.

Blue Nova: il colore dell'anno 2024

Blue Nova: il colore dell'anno 2024

benjaminmoore.com

Il colore Blue Nova è individuato dal codice "Blue Nova 825/CC-860". A vederlo si tratta di un blu caldo, grazie al sottotono violetto che lo rende molto profondo e avvolgente. La questione delle sfumature dei colori è aperta a molti dibattiti, ma potremmo dire che questo blu si piazza nei pressi del blu oltremare e dell'indaco. Nelle immagini promozionali esposte dall'azienda americana, si vede il Blue Nova usato su intere superfici: pareti con scaffalature integrate, come pure intere pareti di mobili.

Un impatto molto scenografico, dove il blu viene schiarito dalla luce solare e diventa insondabile nei punti in ombra: sono immagini che fugano il dubbio che tingere tutto un ambiente di una sola sfumatura possa appiattirla, almeno quando le forme su cui viene steso questo colore sono ben definite.

Advertisement

Blue Nova: una sfumatura rilassante e versatile

Blue Nova: una sfumatura rilassante e versatile

benjaminmooreireland.com

La gamma dei blu contiene sfumature tra le più amate nel mondo dell'arredamento e interior design, perché si combinano di fatto con tanti altri colori. Lo stesso vale per Blue Nova, che col suo tono molto ricco è un ottimo sfondo per tante altre sfumature che creino un contrasto evidente, come pure per dare una pennellata interessante in ambienti dai colori più neutri.

Il direttore del Color Marketing alla Benjamin Moore, Andrea Magno, ha spiegato: "Blue Nova 825 è un seducente tono medio che trova il perfetto equilibrio tra profondità e intrigo da una parte, e un fascino classico e rassicurante dall'altra". Come ogni anno, inoltre, l'azienda americana ha presentato anche tutta una palette di sfumature compatibili, anch'esse annoverate tra quelle che faranno tendenza nel mondo del design.

 

Benjamin Moore

Benjamin Moore

Aggiunge al riguardo Magno: "La palette Color Trends 2024 racconta una storia di dualità - contrapponendo la luce all'oscurità, il caldo al freddo e mostrando abbinamenti di colori complementari e contrastanti. Questi contrasti ci invitano a sganciarci dall'ordinario ed esplorare nuove destinazioni, collezionando ricordi di colori che modellino le sfumature usate nelle nostre case".

Ecco allora che trovano spazio un caldo color topazio, delle sfumature di rosa delicatissimo, come pure un seducente color lilla o un rinfrescante celeste chiarissimo. Saranno pellami, metalli, tessuti di vario genere che possono incarnare questi colori, come complementi ideali del Blue Nova.

Vi piacerebbe usare la sfumatura dell'anno 2024 in casa?

Advertisement