Dall'orto al frutteto e alle aiuole fiorite, quali piante seminare e coltivare a novembre

Laura Ossola image
di Laura Ossola

03 Novembre 2023

Dall'orto al frutteto e alle aiuole fiorite, quali piante seminare e coltivare a novembre
Advertisement

Novembre è un mese in cui le temperature si raffreddano progressivamente e il terreno incomincia a indurirsi, diventando poco adatto a essere lavorato. Benché si possa pensare che per tali ragioni questo mese debba essere destinato al riposo, esistono molte piante che invece amano le temperature più fresche di questo mese e possono essere seminate con profitto in questo periodo dell'anno, al fine di anticipare la fioritura primaverile e il raccolto.

Ortaggi, frutta, ma anche piante da fiore possono essere infatti seminati proprio nel tardo autunno, in modo che i semi possano germogliare subito al primo innalzamento delle temperature in primavera e permettervi di godere in anticipo dei frutti del vostro lavoro. 

La semina nel tardo autunno, infine, vi permette di alleggerire il carico di lavoro della successiva stagione primaverile, anticipando ciò che può essere anticipato in modo da risparmiare tempo nei mesi di marzo e aprile e avere la possibilità di ampliare le vostre coltivazioni.

Ma quali piante possono essere seminate e messe a dimora in questa stagione? Scopriamolo di seguito. 

Advertisement

1. Lattuga

1. Lattuga

riley_teel05/Reddit

La più classica tra le insalate è una pianta che ama il freddo; le lattughe germogliano infatti idealmente tra i 10 e i 18 gradi, se le temperature superano i 22 gradi non lo fanno più. Richiede poco spazio e per qusto è perfetta per essere coltivata anche in balcone, perciò possono essere seminate già a partire dal tardo autunno, avendo cura di tenerle al riparo nei mesi più freddi.

Advertisement

2. Eryngium

2. Eryngium

shezzyyee/Reddit

Pianta erbacea resistente e poco esigente dalle stupende fioriture estive, l'Eryngium tollera il freddo fino a -15 gradi e preferisce le zone marine dal clima salmastro. Potete seminare queste piante già nel tardo autunno in semenzaio, ponendoli in una serra non riscaldata in attesa della loro germogliazione in primavera. 

3. Lamponi

3. Lamponi

sirgoofs/Reddit

Coltivabile sia in vaso che in pieno campo, il momento ideale per la semina del lampone è proprio il mese di novembre, anche se può essere messo a dimora tutto l'anno. Occorre preparare accuratamente il terreno prima della semina e posizionare le piante in pieno sole in parziale ombra

4. Spinaci

4. Spinaci

aerdnadw/Reddit

Verdura nota come alimento soltanto dal 1800, lo spinacio è una pianta molto resistente al freddo, che deve essere seminata in autunno in pieno sole in un terreno lavorato per almeno 25 cm di profondità. Questa pianta germina in poco tempo se le temperature si aggirano intorno a 15 gradi, mentre la coltivazione viene vanificata da temperature superiori a 26 gradi e scarsità d'acqua.

5. Tulipani

5. Tulipani

cryptodesign/Reddit

Bulbosa perenne molto apprezzata per le sue spettacolari fioriture, il tulipano deve essere esposto al freddo per poter germogliare e per questo il periodo ideale della semina è l'autunno, dal mese di ottobre al mese di dicembre, all'aperto. Devono essere interrati a 10/20 cm di profondità a seconda della specie e la distanza tra le piante deve essere di 10/25 cm.

Advertisement

6. Acero giapponese

6. Acero giapponese

Perfect_Gas/Reddit

Pianta a foglie caduche coltivabile sia in terra che in vaso, l'acero giapponese tollera le basse temperature, anche prolungate, purché non scendano sotto i -18 gradi. L'apparato radicale, meno resistente, deve invece essere protetto con la pacciamatura. Può essere messo a dimora tutto l'anno, ma è bene evitare l'estate a causa delle temperature eccessive. Scegliete una posizione luminosa ma non dirrettamente illuminata nelle ore più calde

7. Pisello dolce

7. Pisello dolce

jacobbaby/Reddit

Pianta da fiore disponibile in cespuglio o rampicante, i piselli dolci possono essere seminati in primavera, ma se si desidera anticipare la fioritura la semina può essere effettuata già nel tardo autunno, dalla metà di ottobre fino alla prima metà di novembre, in luogo soleggiato o leggermente ombreggiato

Advertisement

8. Giacinti

8. Giacinti

domyniza/Reddit

Bulbosa perenne colorata e molto profumata, il giacinto deve essere interrato in tardo autunno in vaso e non hanno bisogno di luce fino al momento di germogliare, poi richiederà molta illuminazione diretta per crescere. Tollerano il gelo e la neve e anche durante la fioritura non temono il vento e il freddo. 

9. Aglio

9. Aglio

Johnathon1069DYT/Reddit

Ortaggio bulboso facile da coltivare e che richiede poco spazio, l'aglio può essere interrato con i singoli spicchi rivolti verso l'alto in terreno ben drenato a metà autunno per vederlo crescere già a partire dal termine della stagione oppure a inizio primavera. 

Advertisement

10. Corydalis solida

10. Corydalis solida

Christian Fischer/Wikimedia Commons

Pianta erbacea perenne ampiamente diffuse nell'emisfero settentrionale, è una tuberosa piccola e discreta ma ricercata, il cui fiore ricorda quello dell'orchidea selvatica. Questa pianta è perfetta per rinaturalizzare un giardino, rinverdire zone ombrose e affiancare le siepi spoglianti e i suoi bulbi devono essere interrati in autunno subito dopo l'acquisto perché tendono a seccarsi con grande rapidità. 

Avete già scelto quali piante seminare in questo mese di novembre?

Advertisement
Potrebbe interessarti anche