Organizzazione della casa: scopriamo le nuove tendenze in arrivo per il 2024

Laura Ossola image
di Laura Ossola

24 Novembre 2023

Organizzazione della casa: scopriamo le nuove tendenze in arrivo per il 2024
Advertisement

L'organizzazione della casa è una condizione irrinunciabile se si vuole vivere serenamente. La scienza afferma infatti che vivere in un ambiente ordinato e organizzato migliori il benessere fisico e psicologico, oltre a essere un ottimo modo per rispariare denaro e proprio per questo ogni anno vengono proposti nuovi prodotti e nuove tecniche per favorire l'organizzazione domestica.

Gli organizzatori professionisti sono sempre pronti a consigliarci il modo migliore per organizzare le nostre case e, benché le necessità siano sempre le stesse, cambiano in continuazione i metodi utilizzati, oltre al modo in cui le case possono essere arredate e disposte per rispecchiare il nostro stile di vita e le nostre abitudini.

Ecco perché sono sempre disponibili nuovi prodotti di organizzazione e archiviazione dei nostri oggetti, per rendere più pratiche le nostre giornate in casa senza rinunciare alle ultime tendenze del momento.

Vi suggeriamo di seguito le previsioni degli organizzatori professionisti per l'organizzazione e l'archiviazione domestiche per il 2024.

Advertisement

1. Elementi salvaspazio

1. Elementi salvaspazio

DreamGirl9/Amazon.com

Le nostre case sono sempre più piccole e la necessità di ricorrere a elementi salvaspazio nell'arredamento e nell'organizzazione diventa sempre più centrale nelle nostre vite. Ecco perché i professionisti dell'organizzazione prevedono che gli elementi salvaspazio saranno un trend anche nel 2024. Contenitori sottoletto, tavoli pieghevoli, scaffali sopra le porte o da appendere sotto i pensili sono soluzioni sempre più ricercate, oltre ovviamente alla riduzione dei nostri oggetti all'essenziale per evitare di avere più cose che spazio.

Advertisement

2. Emozioni in primo piano

2. Emozioni in primo piano

Pinterest

Pur essendo abituati a rifuggire l'associazione tra oggetti ed emozioni, a un certo punto della nostra vita tutti ci rendiamo conto dell'importanza che assumono i ricordi materiali quando le persone che abbiamo nel cuore non sono più accanto a noi. Ecco perché sarà sempre più frequente che gli oggetti che suscitano in noi delle emozioni siano messi in mostra attraverso attente scelte di design

Sono molti i modi in cui i nostri ricordi possono essere messi in mostra nelle nostre case: possiamo ad esempio integrarli negli scaffali delle nostre librerie, creare una vera e propria galleria d'arte in cui esporre le nostre fotografie e i disegni dei nostri bambini, raccogliere gli oggetti più piccoli e speciali in appositi contenitori in vetro o in scatole da conservare sugli scaffali o sui tavolini.

3. Lavanderia e ripostiglio

3. Lavanderia e ripostiglio

@ourchickenbaconranch/Instagram

Visto che gli spazi si fanno sempre più ridotti, può essere difficile ricavare una stanza per la lavanderia separata dal ripostiglio per scorte, accessori per il bucato e panni sporchi. Ecco allora che la soluzione ideale è fondere le due stanze insieme, creando una lavanderia che abbia anche funzione di ripostiglio, con armadi, cassetti e panche accanto alla lavatrice e all'asciugatrice, in modo da poter conservare giacche, cappotti, scarpe e ombrelli, ma anche il bucato da lavare e quello da stirare. In questo modo non solo non saremo costretti a rinunciare a una delle due soluzioni d'arredo, ma potremo anche migliorare l'organizzazione dei nostri bucati, dal momento che tutto il necessario è raccolto in un unico punto della casa.

4. La stanza del benessere

4. La stanza del benessere

@toucan.furniture/Instagram

Negli ultimi anni molti di noi hanno riscoperto il piacere di prendersi cura di sé nelle proprie abitazioni, complice anche la permanenza forzata a casa. Le nostre case si sono così progressivamente riempite di prodotti specifici per la cura del nostro benessere a 360 gradi, dai prodotti cosmetici per una pelle e dei capelli sempre al top agli attrezzi per allestire una palestra casalinga, fino ai diffusori per ambiente e agli incensi per favorire la concentrazione e la meditazione. 

Che abbiate bisogno di un angolo dove rintanarvi a riposare e leggere, pratichiate yoga o facciate intense sessioni di fitness, è importante continuare a garantirvi uno spazio interamente dedicato al vostro benessere. Sacrificate la stanza degli ospiti, l'uggicio, il garage o una porzione di essi e allestite la vostra personale stanza del benessere. Il vostro corpo e la vostra mente vi ringrazieranno.

5. Anche il garage vuole la sua parte

5. Anche il garage vuole la sua parte

@bigrocksorganizing/Instagram

È tempo di entrare nel vostro garage e rimetterlo a nuovo, eliminando il superfluo e tutto ciò che dovreste invece conservare altrove e restituendogli la sua funzione originaria. Oppure, perché no, trasformandolo in qualcosa di nuovo. Se è vero infatti che il nostro garage deve essere il luogo di deposito degli oggetti stagionali e di tutto ciò che non ci serve nell'immediato, è altrettanto vero che non dobbiamo trasformarlo in un magazzino disordinato o una discarica, altrimenti rischieremo di faticare il doppio nella ricerca di ciò che ci serve. 

Eliminate il superfluo e regalate al vostro garage nuove soluzioni per conservare i vostri oggetti, dagli scaffali ben organizzati ai contenitori da soffitto. Chissà, forse riuscirete perfino a ricavarci quella palestra che in casa proprio non ci sta.

Advertisement

6. L'attenzione sempre alla natura

6. L'attenzione sempre alla natura

@thatboholivingshop/Instagram

L'attenzione per la natura e l'orientamento verso uno stile di vita sostenibile ormai non è più solo una tendenza, ma una mentalità consolidata che continuerà anche negli anni a venire. La scelta di soluzioni ecocompatibili per l'organizzazione e l'arredamento della nostra casa è sempre più semplice dal momento che sono molte le aziende che oggi si sono mosse in questa direzione. 

Non solo acquisto di soluzioni ecosostenibili dunque, ma anche riciclo di vecchi oggetti altrimenti destinati alla spazzatura. Non sempre ciò che abbiamo a casa non è sufficiente per soddisfare tutte le nostre esigenze, a volte è sufficiente guardare i nostri oggetti con occhi diversi e ripensarli in modo creativo

Siete pronti per l'organizzazione delle vostre case nel 2024?

Advertisement