Il fondo della padella è tutto sporco? Fallo tornare come nuovo con dei semplici metodi fai-da-te

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

25 Novembre 2023

Il fondo della padella è tutto sporco? Fallo tornare come nuovo con dei semplici metodi fai-da-te
Advertisement

Il fondo esterno delle padelle si sporca in continuazione: a volte ci arrivano schizzi di altri cibi in cottura, oppure colano fuori liquidi, grassi o unti, che poi rimangono a bruciare a contatto col fuoco, e non solo. Col passare del tempo, si accumulano aloni che, anche se laviamo le padelle ogni volta, sembrano non riuscire ad andare via.

Non è però impossibile rimuovere quelle macchie e segni di bruciato, bisogna solo avere un minimo di pazienza e provare il rimedio più adatto. Ve ne indichiamo alcuni di seguito.

Advertisement

Pulire il fondo delle padelle con bicarbonato o aceto

Pulire il fondo delle padelle con bicarbonato o aceto

Creativo

Dopo il consueto lavaggio, se gli aloni sembrano ormai impressi sul fondo della padella, provate con del bicarbonato di sodio.

Potete farlo in due modi:

  • Creare una pasta con 3 cucchiai di bicarbonato e uno di acqua, che stenderete sulla padella distribuendola per bene. Dopo 20-30 minuti, prendete una spugnetta abrasiva o anche una spazzola per i piatti e strofinate per bene, cercando di cancellare lo sporco.
  • Se questo non vi offre i risultati sperati, provate in un altro modo: bagnate con un velo d'acqua la padella, poi cospargetela tutta di bicarbonato (che aderirà al fondo). Lasciate agire anche per tutta la notte o comunque diverse ore. Poi strofinate via tutto usando una spazzola con le setole di nylon come quelle per i piatti, sciacquando con acqua tiepida.

Un altro modo per sciogliere lo sporco è con l'aceto bianco.

Anche in questo caso bisognerà assicurarsi che il liquido rimanga a contatto per tempo sufficiente con il fondo, e ci sono due modi per farlo.

  • Se lo sporco è davvero solo sul fondo piatto, potete anche prendere una teglia abbastanza grande da potervi poggiare la padella dentro, versate aceto in modo che si crei uno strato sottile e poggiate la padella su di esso. Dopo qualche ora, potrete strofinare e sciacquare con acqua e sapone. 
  • Spruzzate l'aceto sul fondo della padella, poggiateci dei fogli di carta assorbente  e fateli aderire del tutto irrorandoli ancora di aceto bianco. Aspettate un'ora circa e poi rimuovete la carta, lavando per bene la padella.

Advertisement

Altri metodi per pulire il fondo della padella bruciato

Altri metodi per pulire il fondo della padella bruciato

Ed, Moneta/Amazon

  • In modo simile all'aceto, si può usare il succo di limone, che magari avrà bisogno di rimanere a contatto anche di più.
  • Altrimenti, potete provare con un prodotto per pulire il forno. Quei detersivi, infatti, sono pensati proprio per sciogliere e rimuovere lo sporco bruciato dalle pareti di metallo del vano cottura, dunque riescono a farcela anche sul fondo di una padella.
  • Un'altra sostanza acida che viene usata in questi casi è il ketchup: se ne cosparge il fondo di uno strato sottile ma il più possibile omogeneo e si lascia agire circa mezzora o poco più. Poi si strofina, e si lava via. Di solito anche quello riesce a far tornare brillanti i fondi di metallo delle padelle, e lo si consiglia anche su quelle di rame!

Le buone abitudini per evitare lo sporco sul fondo delle padelle

Le buone abitudini per evitare lo sporco sul fondo delle padelle

Niki Nagy/Pexels

La cosa migliore che si può fare è assicurarsi di lavarle bene dopo ogni utilizzo. Non aspettate, quindi, che lo sporco abbia il tempo di penetrare nel materiale. Se vedete che si producono segni di bruciato, usate subito bicarbonato, o aceto o uno degli altri rimedi. Fate anche attenzione a non poggiare mai la padella, specie se ancora calda, su superfici sporche.

Quale metodo usate di solito per pulire il fondo della padella preferita?

Advertisement