Il letto in inverno è freddo e inospitale? Riscaldatelo con questi 8 trucchi

Laura Ossola image
di Laura Ossola

02 Dicembre 2023

Il letto in inverno è freddo e inospitale? Riscaldatelo con questi 8 trucchi
Advertisement

Uno dei grandi inconvenienti dell'inverno è il letto freddo quando la sera ci corichiamo e non c'è nulla di peggio del gelo che ci accoglie proprio nel momento in cui avremmo maggiormente bisogno del tepore per rilassarci e guidarci verso un sonno ristoratore.

La buona notizia è che riscaldare le coperte in inverno è un'operazione molto semplice, molto più che rinfrescarle in estate e dunque se ancora tremate di freddo al momento di coricarvi, vi basterà adottare pochi semplici accorgimenti per accertarvi che le vostre coperte siano sempre ben calde e pronte ad accogliervi. 

Ricordate inoltre che il calore del corpo umano è la principale fonte di riscaldamento per le vostre coperte e dunque, se il freddo per voi è tollerabile, sarà sufficiente attendere il tempo necessario affinché il vostro corpo rilasci il suo naturale calore all'ambiente che lo circonda per essere dolcemente cullati verso le braccia di Morfeo in pochi minuti. 

Non avete voglia di aspettare l'azione del vostro calore corporeo e siete curiosi di sapere come potete riscaldare il letto senza sforzi né costi eccessivi? Vi sveliamo di seguito 8 interessanti trucchi.

Advertisement

1. Riscaldate la camera da letto

1. Riscaldate la camera da letto

Zynsaker1/Wikimedia Commons

Durante la notte l'uso dei termosifoni può essere dannoso per il vostro sonno e al tempo stesso è eccessivamente e inutilmente dispendioso; potete tuttavia riscaldare la casa durante la serata, al momento di cenare, chiudendo la porta della camera da letto perché il calore resti al suo interno senza disperdersi. Mettete dei paraspifferi alle finestre per impedire l'ingresso dell'aria fredda e utilizzate delle tende spesse o termiche per facilitare l'isolamento termico. 

Advertisement

2. Stratificate lenzuola e coperte

2. Stratificate lenzuola e coperte

@wildflowerhome.interiors/Instagram

Può sembrare banale, eppure la corretta stratificazione di lenzuola e coperte è fondamentale perché il vostro letto si riscaldi a dovere. La stratificazione di più lenzuola e coperte, preferibilmente alternando strati spessi e sottili, è infatti da preferire al semplice utilizzo di un piumone, poiché favorirà l'isolamento termico per impedire la dispersione del calore. Grazie alla stratificazione, inoltre, sarà più facile scoprirvi durante la notte se sentirete caldo

3. I materiali giusti

3. I materiali giusti

Theryn Fleming/Flickr

Scegliete i materiali giusti per riscaldare davvero il vostro letto al momento di coricarvi. Il materiale migliore per garantirvi un grande comfort termico è la lana, non solo la classica lana di pecora ma anche le varietà più pregiate e insolite, come Cashmere, Merino, Alpaca, tutte capaci di offrirvi una grande morbidezza e una piacevole sensazione di calore. 

Un'ottima alternativa alla lana è il pile, il tessuto sintetico che ne simula le caratteristiche.

Per le lenzuola preferite la flanella, più spessa e morbida degli altri tessuti e dunque più isolante.

4. Pigiama e calzini

4. Pigiama e calzini

Shein.com

Ve lo concediamo, i pigiami di flanella o di pile non sono il massimo dell'appetibilità e della praticità, ma senza dubbio vi aiuteranno a dormire più serenamente favorendo un maggiore isolamento termico. Se i piedi sono il vostro punto debole e sono sempre freddi, ma anche se avete la pessima abitudine di svegliarvi la notte con i piedi scoperti, indossate anche un paio di calzini spessi per evitare che si raffreddino.

5. Borsa dell'acqua calda

5. Borsa dell'acqua calda

Vulvani/Wikimedia Commons

Alzi la mano chi non ha a casa una borsa dell'acqua calda. Ebbene, se amate mettervi sotto le coperte e trovare un avvolgente tepore ad accogliervi, inserite sotto le coperte una borsa dell'acqua calda prima di coricarvi, potrete anche utilizzarla durante la notte per mantenere il calore più a lungo.

Advertisement

6. Biancheria da letto riscaldata

6. Biancheria da letto riscaldata

Amazon

Se i metodi classici non vi sembrano sufficienti, potete sempre scegliere di dotare il vostro letto con della biancheria riscaldata, come un coprimaterasso o una coperta elettrica. La biancheria da letto riscaldata è una scelta piuttosto costosa soprattutto in termini di consumi, ma certamente vi garantirà un dolce tepore tutta la notte.

7. Attenzione all'imbottitura

Quando è il momento di passare al piumone, assicuratevi che abbia l'imbottitura giusta per garantirvi il sufficiente isolamento termico durante la notte. Cambiate piumini accrescendo progressivamente la loro imbottitura, in questo modo avrete sempre la giusta temperatura in ogni stagione. 

Advertisement

8. Abbracciate il partner, il vostro animale domestico o il cuscino

8. Abbracciate il partner, il vostro animale domestico o il cuscino

Pexels

Vi ricordiamo infine che non c'è cosa migliore che il calore di un altro essere vivente per riscaldarsi. Se non dormite soli, rannicchiatevi accanto al vostro partner per sentire più caldo. In alternativa, coccolate il vostro cane o lasciate che il gatto si acciambelli accanto a voi. 

E se vi manca anche un animale domestico? Beh, allora non vi resta che il cuscino.

Buona (e calda) notte!

Advertisement