Come eliminare i graffi dalle superfici in acciaio? Ecco dei facili consigli fai da te

Isabella Ripoli image
di Isabella Ripoli

15 Dicembre 2023

Come eliminare i graffi dalle superfici in acciaio? Ecco dei facili consigli fai da te
Advertisement

Elettrodomestici, piani cottura, lavelli e molte altre superfici presenti in casa, soprattutto in cucina, possono essere d'acciaio. Un materiale resistente, lucido, moderno, ma che non ci fa penare poco. Come mai? I ripiani in acciaio sono molto belli, ma altrettanto delicati, per cui i graffi sono all'ordine del giorno e prevenirli non è facile. 

In questo articolo vediamo prima di tutto come evitare che si presentino, ma anche come eliminarli con prodotti presenti in tutte le case e, infine, come lucidarli per dargli "nuova vita".

Advertisement

Come prevenire i graffi sulle superfici in acciaio?

Come prevenire i graffi sulle superfici in acciaio?

Creativo

Che si tratti del lavello, del frigorifero o del piano cottura poco importa, quello che ci sta a cuore di solito è riuscire a non far invecchiare precocemente le nostre superfici in metallo. Per fare in modo che ciò non avvenga, oltre alla pulizia, dobbiamo stare ben attenti a non provocare graffi permanenti sul materiale. Gli accorgimenti per prevenire tutto ciò sono diversi, basta conoscerli e metterli in pratica. 

  • Non pulire con spugne abrasive. Con il loro uso, infatti, potremmo rimuovere le incrostazioni anche più forti, ma rischieremmo di creare graffi e segni permanenti che poi sarebbe difficile o impossibile eliminare. Meglio optare per panni in microfibra, o comunque per spugne delicate e morbide.
  • Non usare prodotti aggressivi. Candeggina, ammoniaca e prodotti simili non sono molto indicati per queste superfici. Potrebbero opacizzare il materiale e danneggiarlo. Meglio, allora, optare per prodotti specifici, o di più delicati, così da non incorrere in pericoli.
  • Pulire seguendo le venature. Che sia del lavello o del frigorifero, l'acciaio ha delle venature e queste una loro direzione. Orizzontale o verticale non fa differenza, purché in fase di pulizia ci si ricordi di seguire sempre il verso delle venature.
  • Eliminare lo sporco con costanza ed evitare accumuli. I piani in acciaio si sporcano di grasso, calcare e quant'altro? Non temporeggiamo per pulirli, ma facciamolo immediatamente. In questo modo eviteremo grossi accumuli di sporcizia e non saremo portati a utilizzare metodi più aggressivi per rimuoverli.

Advertisement

Metodi fai da te per eliminare i graffi

Metodi fai da te per eliminare i graffi

Creativo

Nonostante l'attenzione e la precisione sull'acciaio si creano graffi? Nessun problema, ci sono diversi metodi e prodotti fai da te per rimediare in modo facile ed economico. 

  • Detersivo per piatti. La prima cosa da fare, una volta capito che sulle superfici in acciaio ci sono dei segni permanenti, è pulirla bene eliminando tutti i residui di sporco e soprattutto grasso, in modo che i graffi siano ben visibili. Questo detergente è molto utile per un buon risultato grazie alle sue proprietà sgrassanti. Passato un panno umido e il detersivo sulla superfice, asciughiamo e procediamo con il passaggio successivo.
  • Dentifricio non in gel. Tutti noi ne abbiamo almeno un tubetto in casa e, in mancanza di specifiche paste per l'acciaio, è un ottimo alleato per rimediare ai graffi. Ricordiamo, però, che il migliore non è quello in gel, ma a pasta bianca. Prendiamo un po' di prodotto e applichiamolo direttamente sulla superfice interessata per lavorarlo con uno spazzolino a setole morbide o su un panno morbido e iniziamo a eliminare i graffi seguendone la direzione. Non muoviamoci in modo circolare perché potremmo fare ancora peggio, ma seguiamo l'orientamento del segno e "riempiamolo" con il dentifricio. Possiamo ripetere l'operazione più volte e, se necessario, lasciare il prodotto in posa per qualche minuto prima di rimuoverlo.
  • Aceto di vino bianco. Per eliminare il dentifricio usato possiamo usare della semplice acqua dolce, oppure aceto di vino. Questo prodotto è molto indicato per pulire superfici in acciaio e rimuovere i graffi più superficiali.

Lucidare i ripiani in acciaio dopo la pulizia

Lucidare i ripiani in acciaio dopo la pulizia

Rawpixel

Una volta conclusa la fase di pulizia e il trattamento dei graffi, possiamo procedere a lucidare le superfici servendoci di prodotti specifici, oppure di un ottimo elemento casalingo: l'olio d'oliva, di semi o vegetale. Le sue proprietà lucidanti sono ottime per far risplendere i nostri elettrodomestici o piani di lavoro. Per ottenere buoni risultati basta versare qualche goccia di olio su un panno morbido e iniziare a strofinarlo delicatamente sul piano, seguendo le venature dell'acciaio. Così facendo non solo tratteremo ancora di più eventuali segni di usura, ma gli daremo nuova vita.

Metodi facili e veloci da mettere in pratica senza spendere cifre enormi per l'acquisto di prodotti specifici, ma che daranno comunque ottimi risultati. Li conoscevi già?

Advertisement