Non solo in cucina: l'incredibile utilità dell'alloro nel rimuovere i cattivi odori

Laura Ossola image
di Laura Ossola

17 Dicembre 2023

Non solo in cucina: l'incredibile utilità dell'alloro nel rimuovere i cattivi odori
Advertisement

L'abitudine di aprire le finestre quotidianamente per cambiare aria ai locali ci viene tramandata da generazioni e, benché da bambini sia difficile comprendere il motivo per cui dovremmo costringerci a fare entrare il freddo in casa ogni mattina, da adulti diventa un'azione quasi automatica per evitare di annusare nelle nostre il fastidioso odore di chiuso

Sono diversi i motivi per cui può svilupparsi l'odore di chiuso: nel caso di abitazioni vecchie o abitate da tempo, esso può essere causato dall'accumulo di umidità e muffe, dai mobili vecchi e dalla quotidianità dei loro abitanti, mentre nelle case nuove o disabitate la principale causa è proprio il mancato ricambio d'aria insieme ai cattivi odori provenienti dagli scarichi inutilizzati

Talvolta aprire le finestre non è sufficiente per eliminare del tutto questo cattivo odore e in questi casi un ingrediente molto apprezzato nelle nostre cucine può accorrere in nostro aiuto per aiutarci a far tornare un profumo fresco e pulito nelle nostre case; stiamo parlando dell'alloro, un arbusto sempreverde dedicato nell'antichità a diversi dei e da secoli molto apprezzato in cucina e in erboristeria. 

Scopriamo come l'alloro può liberare le nostre case dai cattivi odori.

Advertisement

L'alloro per eliminare i cattivi odori in casa

L'alloro per eliminare i cattivi odori in casa

AnatolianAuthentic/Etsy

Noto fin dall'antichità per la sua utilità in cucina come insaporitore e per la preparazione di infusi digestivi, l'alloro è una pianta molto apprezzata anche in erboristeria e in cosmetica, grazie alla sua azione depurativa, digestiva e astringenti. Sempre presente nelle nostre cucine e spesso anche nei balconi e giardini, l'alloro può trasformarsi in uno dei più validi alleati contro la persistenza dei cattivi odori in casa.

Ma come possiamo sfruttare le virtù di questa pianta perché le nostre case siano sempre profumate? Sono diversi gli usi che ne possiamo fare:

  • le foglie fresche possono essere sminuzzate e bollite in acqua per cospargere il loro aroma in tutti gli ambienti domestici, risultando molto utile per rimuovere i cattivi odori della cucina se utilizzato durante la preparazione dei nostri pasti;
  • le foglie essiccate trovano invece applicazione nella preparazione di sacchetti profumati che potrete inserire in cassetti, armadi e scarpiere per eliminare i cattivi odori e profumare abiti e scarpe; allo stesso modo possiamo utilizzare anche altre erbe aromatiche essiccate come lavanda, rosmarino e salvia, spezie come la cannella o i chiodi di garofano oppure miscelarle tra loro;
  • un rametto di alloro appeso al soffione della doccia non solo vi aiuterà a profumare il vostro bagno, ma aiuterà anche il benessere delle vostre vie aeree. Il vapore prodotto dal getto caldo, infatti, risalendo verso l'alto investirà il rametto d'alloro, che libererà il suo aroma portando i suoi preziosi benefici a voi e all'ambiente. 

Advertisement

Altri rimedi naturali contro i cattivi odori

Altri rimedi naturali contro i cattivi odori

pvproductions/Freepik

L'alloro non è l'unico rimedio naturale contro i cattivi odori in casa:

  • il bicarbonato è perfetto per deodorare gli ambienti chiusi come frigorifero, armadi e scarpiere, vi basterà inserire una ciotola sugli scaffali per sperimentarne i benefici effetti; aggiungendo gli oli essenziali e posizionando le ciotole in luoghi strategici delle vostre stanze, inoltre, il bicarbonato aiuterà anche a profumare i vostri ambienti domestici;
  • l'aceto bianco può essere bollito con acqua mentre cucinate per rimuovere i cattivi odori legati alla preparazione dei pasti, in particolare dei fritti;
  • i fondi del caffè possono essere riutilizzati come il bicarbonato per rimuovere i cattivi odori dagli ambienti chiusi; anche il caffè in grani risulta utile a questo scopo;
  • gli oli essenziali possono essere applicati anche su batuffoli di cotone oppure utilizzati nei diffusori per profumare piacevolmente le vostre case.

E voi come eliminate i cattivi odori?

Advertisement