Prepara in pochi minuti il perfetto profumatore d'ambiente per l'inverno

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

20 Dicembre 2023

Prepara in pochi minuti il perfetto profumatore d'ambiente per l'inverno
Advertisement

L'idea della casa calda e accogliente in inverno, specie durante il periodo delle feste quando ci capita di accogliere ospiti, è particolarmente piacevole, e cosa c'è di meglio di apprezzare un profumo gradevole nelle varie stanze? Ci sarà tanto da fare, col traffico di persone e le prelibatezze da cucinare, quindi viene ancora più voglia di fare in modo che la casa torni a profumare ogni volta possibile.

Cambiare l'aria è fondamentale, certo. E magari quando abbiamo cucinato qualche dolce buonissimo lasceremo che sia quel profumino a diffondersi in casa, ma poi? Come possiamo godere di un odore leggero e piacevole negli altri momenti? Vediamo insieme un paio di idee facili per preparare un profumatore d'ambiente in pochi minuti.

Advertisement

I profumi fai-da-te a base di acqua e alcol

I profumi fai-da-te a base di acqua e alcol

pvproductions/Freepik

Quando prepariamo questo tipo prodotti, alla base possiamo trovare spessissimo la combinazione di acqua e alcol. Nello specifico:

  • Acqua distillata che non avrà residui di calcare o altre impurità le quali influiscono sul profumo;
  • Alcol puro: si consiglia, di solito, la vodka senza aromi, anche di bassa qualità; o alcol isopropilico (quello per trattamento cutaneo)

A questa base si aggiungono poi oli essenziali: è il modo più veloce per preparare degli spray profumati da usare ogni volta che serve.

Per la base: in un flacone spray da 250 ml versate 200 ml di acqua distillata e due cucchiai di alcol.

Per la profumazione. Potete scegliere tra varie combinazioni. Vi facciamo degli esempi:

  • 5 gocce di ciascun olio essenziale: limone +  lavandarosmarino
  • 5 gocce di ciascun olio essenziale: rosmarinomenta piperitalimone
  • 6 gocce di vaniglia + 5 gocce di menta piperita

Conservate in luogo fresco e buio, e ricordate sempre di agitare prima dell'uso. Ancora: quando si usa alcol, meglio impiegare contenitori di vetro o ceramica, invece che plastica.

Advertisement

I profumi fai-da-te a base di acqua e olio

I profumi fai-da-te a base di acqua e olio

Freepik

L'altra grande categoria di profumatori d'ambiente fai-da-te è quella che usa un olio vettore invece dell'alcol per fissare i profumi degli oli essenziali. Quindi si combinerà sempre acqua distillata con oli come quello di hamamelis, o mandorle dolci o anche semi d'uva.

Per la base: mescolate insieme, in un flacone spray da 300 ml, 230 ml di acqua distillata e 60 ml di olio.

Per la profumazione. Oltre alle proposte viste sopra, potete provare anche con

  • 5 gocce di olio essenziale di pino silvestre + 3 di abete siberiano
  • 5 gocce di olio essenziale di cannella + 4 vaniglia + 2 cardamomo

Nulla vieta, però, di combinare i profumi come meglio preferite! Se volete sperimentare, quindi, potete provare con contenitori più piccoli, riducendo in proporzione le quantità, fino a trovare il vostro profumo preferito!

Advertisement