Scarpe pulite ma lacci anneriti? Falli tornare immacolati come nuovi senza fatica

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

26 Dicembre 2023

Scarpe pulite ma lacci anneriti? Falli tornare immacolati come nuovi senza fatica
Advertisement

Indossare le scarpe significa sporcarle, non se ne scampa. Ma a volte la tomaia e la suola non sembrano essere in cattive condizioni, mentre i lacci decisamente sì! A quel punto, possiamo decidere di lavare le scarpe con tutti i lacci, ma ogni volta che lo facciamo, specie se usiamo la lavatrice, finiamo per sottoporre le varie parti delle calzature a uno stress che accelera la loro usura, agendo particolarmente in modo negativo su colle e adesivi che tengono le varie parti insieme.

Molto più facile ed efficace, invece, lavare i lacci solamente, a parte. Un trucco che fa sembrare tutte le scarpe più pulite!

Advertisement

Pulire i lacci delle scarpe: come si fa

Pulire i lacci delle scarpe: come si fa

Lavare i lacci senza fatica è possibile, e tutto quello di cui si ha bisogno sarà:

  • una ciotola o bacinella - non serve che sia nemmeno troppo grande
  • panno in microfibra o un vecchio asciugamano
  • un vecchio spazzolino o una spazzola con setole in nylon 
  • Una bustina in rete per il bucato
  • Detersivo per bucato (quelli che si usano per i lavaggi della biancheria, ad esempio)
  • candeggina delicata o acqua ossigenata

Il procedimento invece consiste di questi semplici step:

  1. Togliete i lacci dalle scarpe e se necessario sciacquateli per togliere il grosso dello sporco o eventuali detriti che vi aderiscono;
  2. Stendete il panno o asciugamano su un qualsiasi tavolo e metteteci i lacci ben distesi
  3. Intingete lo spazzolino nel detersivo per bucato e strofinate sui lacci con cura
  4. Aspettate 10 minuti.
  5. A questo punto potete lavare in lavatrice, con capi dello stesso colore ma solo dopo aver messo i lacci in una busta a rete, oppure
    Lavare a mano. E vi servirà quindi la bacinella, con sufficiente acqua calda per poter lavare con comodo i lacci, e un po' di detersivo. Lasciate in ammollo per una ventina di minuti e poi strofinate a mano e sciacquate per bene.

Se vi rendete conto che i lacci, più che sporchi di qualche sostanza in particolare sono invece scuriti dal tempo, potete sbiancarli. Quindi, dopo il prelavaggio (passaggi 1-3) potete passare direttamente a immergere i lacci in una ciotola in cui avrete versato acqua calda e un po' di acqua ossigenata oppure candeggina delicata. Li dovrete lasciare qualche ora, anche tutta la notte, in modo che quei prodotti agiscano per bene. Trascorso il tempo necessario, potrete sciacquare.

Per asciugarli, semplicemente stendeteli su uno stendibiancheria.

Advertisement

Scarpe sempre in ottime condizioni

Scarpe sempre in ottime condizioni

fabrikasimf/Freepik

I lacci sono a posto, ma qualcosa ancora va pulito. Quando non c'è bisogno di lavare tutte le scarpe, perché magari è solo la suola ad essersi scurita, potete usare diversi metodi:

  • Un po' di dentifricio a pasta bianca, da stendere con lo spazzolino e poi rimuovere con una spugnetta o un panno bagnato;
  • Al posto del dentifricio, una pasta di bicarbonato e acqua, oppure acido citrico e acqua, per strofinare sempre nello stesso modo.
  • Una gomma magica: bagnatela, strizzatela e poi passatela sulla gomma delle scarpe!

Piccoli ritocchi di manutenzione simile faranno in modo che le scarpe sembrino sempre al top!

Advertisement