Quale materiale scegliere per il ripiano del bagno? I 6 materiali più famosi

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

31 Dicembre 2023

Quale materiale scegliere per il ripiano del bagno? I 6 materiali più famosi
Advertisement

Il ripiano attorno al lavandino in bagno, quello che di solito protegge la superficie superiore del mobile del lavabo, e altre volte è solo una mensola su cui poggiare la vasca del lavandino stesso, è una superficie che sarà sottoposta a un sacco di sporco, quindi anche di detergenti di vario tipo. Quando facciamo la spesa per allestire il bagno, perciò, è bene avere le idee chiare non solo sul budget, ma anche su quanto durevole vogliamo che sia l'aspetto del nostro ripiano. E trovare un buon compromesso non è impossibile.

Sono diversi i materiali di cui può essere fatto il ripiano del bagno, e ve ne indichiamo i 6 più famosi con cui non si sbaglia mai.

Advertisement

Quarzite

Quarzite

@marmi_futerno/Instagram

La quarzite è una roccia metamorfica non sfogliata, la cui componente principale è il quarzo- da cui deriva il nome. Ha una storia antichissima, ed è presente in tutto il mondo - proprio in tutti i continenti! Uno dei luoghi di provenienza più amati è il Brasile, da cui arriva la quarzite Taj-Mahal, quella forse più ambita.

Esistono infatti tantissime varietà diverse: a seconda dei luoghi di estrazione, i colori e la composizione possono differire anche di molto. Si va dal bianco traslucido fino al nero, passando per giallo, marrone, rosa, azzurro, verde... Insomma, proprio di tutto, e per tutte le tasche.

Tra i vantaggi di questa pietra, c'è una notevole resistenza all’abrasione e al deterioramento provocato dagli acidi, che si traduce anche nel fatto di non assorbire le macchie, il che la rende ideale per il rivestimento del bagno. Proprio per la sua durezza e resistenza agli agenti biomeccanici, la quarzite è diversa dal marmo (cui invece a volte assomiglia molto), ed è più vicina al granito.

Advertisement

Marmo

Marmo

stoneadd.com

Il marmo è da sempre una delle rocce naturali più amate nel design di interni: da secoli se ne apprezza la bellezza e durabilità, e non è un caso che abbia rivestito le superfici interne di magioni nobiliari da tempo immemore. Ancora oggi è sinonimo di lusso e persino opulenza. Quando però si tratta di usarla in bagno, specie per un punto che si sporca spessissimo e va lavato altrettanto di frequente come il ripiano del bagno attorno al lavabo, la porosità di questa roccia la rende una scelta da fare con cautela.

Non che sia sconsigliata - tutt'altro - ma, un po' come i pavimenti pregiati di legno, bisogna sapere che sul marmo bisognerà utilizzare solo prodotti di pulizia adatti e mai troppo aggressivi. Inoltre, è normale vedere che la colorazione cambia col tempo: è una trasformazione naturale, dovuta al tempo e al contatto con altre sostanze - inevitabile nel bagno.

Granito

Granito

@peterclarkephoto,@b.e_architecture/instagram

Nell'arredo delle case di tutto il mondo, il granito è stato a lungo la scelta più popolare per il ripiano del bagno e anche quelli della cucina. È durevole e, nelle colorazioni adatte, conferisce un look molto moderno e raffinato. Anche in questo caso si tratta di una roccia naturale, il che lo rende sempre unico e versatile quanto ad abbinamenti.

Ne esistono un'infinità di colorazioni e finiture, il che significa che non può mancare l'opzione migliore per completare l'arredo del nostro bagno. Resiste bene anche al calore, al contatto con liquidi, all'umidità in generale; ecco perché rimane una scelta molto diffusa!

Quarzo

Quarzo

masellisdesigns.com

Di tutte le opzioni indicate finora, il quarzo è probabilmente quella più facile da mantenere. Resiste benissimo a macchie e graffi, e ci vuole un attimo per farlo tornare a sembrare immacolato come nuovo. Non ha l'aspetto scenografico, di per sé, come altri materiali, ma si abbina benissimo a tanti altri, e poi sono sempre di più le proposte di ripiani in quarzo che imitano le altre rocce! 

Steatite (Soapstone)

Steatite (Soapstone)

homebunch.com

Per chi ama il look della pietra scura, la steatite è un'ottima scelta: molto raffinata, dall'aspetto prezioso, è una roccia naturale sottilmente venata da striature bianche, quasi impercettibili. Ottima per valorizzare il ripiano attorno al lavandino, soprattutto in contesti moderni. 

Advertisement

Cemento

Cemento

@unser_traumvomhaus/Instagram

Ormai da tanto tempo un materiale artificiale e umile come il cemento è assurto a scelta di design ricercata. Ed è perfetto in contesti moderni, specie di stampo industrial, ai quali non mancherà nessuna comodità.

Quale di questi materiali è il vostro preferito per il rivestimento del ripiano del bagno?

Advertisement