Griglie e pareti sono la parte più sporca del vostro forno? Forse non lo avete guardato bene

Laura Ossola image
di Laura Ossola

05 Gennaio 2024

Griglie e pareti sono la parte più sporca del vostro forno? Forse non lo avete guardato bene
Advertisement

Il forno è un elettrodomestico immancabile nelle nostre cucine, che quotidianamente ci permette di preparare piatti gustosi e al tempo stesso leggeri per pensare alla nostra forma fisica senza tuttavia rinunciare al gusto. Ma come tutti gli oggetti delle nostre case anche il forno necessita di una regolare pulizia, la cui frequenza dipenderà dalla frequenza di utilizzo.

Durante la cottura infatti può accadere che schizzi di condimento e residui di cibo si depositino sulle griglie e sulle pareti, con una conseguente riduzione delle prestazioni e un aumento dei rischi per il nostro benessere, dal momento che le incrostazioni sono un banchetto invitante per muffe, batteri ma anche parassiti più grandi come gli insetti. 

Quando ci occupiamo della pulizia del forno la nostra maggiore preoccupazione riguarda dunque le pareti e le griglie, ossia quelle parti dell'elettrodomestico che sono sempre a contatto con il nostro cibo e che potrebbero essere maggiormente soggette al deposito di sporcizia. 

Esiste tuttavia una parte dei nostri forni che è ancora più sporca; si trova al suo esterno e probabilmente la trascurate sempre quando è il momento delle pulizie. Vediamo insieme di che si tratta.

Advertisement

Le manopole sono la parte più sporca del forno

Le manopole sono la parte più sporca del forno

Rawpixel

Sembra incredibile, esppure la parte più sporca del forno non si trova all'interno dell'elettrodomestico ma sulla sua parete anteriore. Pensateci bene: quando è stata l'ultima volta che vi siete dedicati alla pulizia delle sue manopole? Probabilmente non lo ricordate. Questa parte del forno viene infatti solitamente trascurata quando ci si occupa della sua pulizia e perciò continua ad accumulare nel tempo la sporcizia, trasmettendola alle nostre mani ogni volta che la tocchiamo. 

Le manopole del forno infatti vengono spesso azionate durante la preparazione dei piatti che dovremo cucinare con questo elettrodomestico e capita dunque di frequente che le nostre mani siano sporche di cibo nel momento in cui le tocchiamo. Giorno dopo giorno le manopole accumuleranno dunque la sporcizia, in particolare grasso e unto, ma anche polvere, che attireranno germi e parassiti. 

La prossima volta che pulite dedicatevi dunque anche alla pulizia di questa parte solitamente trascurata, vi spieghiamo come.

Advertisement

Pulizia naturale del forno

Pulizia naturale del forno

Rawpixel

Sono molti i prodotti disponibili sul mercato per la pulizia del forno, ma la maggior parte di essi sono prodotti di sintesi dannosi per l'ambiente, che possono inoltre lasciare sulle nostre superfici dei residui che compromettono il nostro benessere. Prestando dunque attenzione e acquistando in maniera consapevole potete orientarvi sulle alternative ecologiche disponibili online o sugli scaffali, ma anche scegliere di preparare in casa i vostri prodotti di pulizia con dei rimedi naturali sempre disponibili nelle nostre dispense. In questo caso potrete utilizzare gli stessi rimedi anche per la pulizia delle manopole:

  • il rimedio più efficace nella pulizia del forno è senza dubbio l'aceto bianco o di mele, che non solo è in grado di rimuovere tutti i residui e le incrostazioni, ma non lascia residui dannosi sulle superfici. Potete spruzzare questo prodotto direttamente sulle manopole e strofinare accuratamente con una spugnetta, avendo cura di raggiungere anche le fessure;
  • anche il bicarbonato è un rimedio perfetto per la pulizia del forno e anche in questo caso potrete utilizzarlo sia all'interno che all'esterno sulle manopole: preparate una pasta con una parte di acqua e 2 parti di bicarbonato, applicatela sulle manopole e lasciate agire 20 minuti prima di strofinare accuratamente.

Ora il vostro forno è davvero perfettamente pulito e a prova di germi!

Advertisement