I 3 alleati miracolosi per ravvivare i colori degli abiti sbiaditi

di Cassandra Testa

25 Gennaio 2024

I 3 alleati miracolosi per ravvivare i colori degli abiti sbiaditi
Advertisement

Lavaggio dopo lavaggio anche gli abiti più belli posso perdere la lucentezza dei loro colori e rovinarsi. In queste situazioni molto sono tentati a malincuore di liberarsi di questi vestiti. Prima di arrivare a questa soluzione drastica, è bene però sapere che esistono tre prodotti naturali i quali potrebbero salvare il tuo guardaroba.

Advertisement

Il trucco del sale per recuperare i capi scoloriti

Il trucco del sale per recuperare i capi scoloriti

Pexels

Esistono vari rimedi naturali per restituire vivacità agli indumenti che, con il passare del tempo, hanno perso il loro colore originale. Uno più efficaci è il sale da cucina, un ingrediente presente praticamente ovunque in ogni casa.

L'aggiunta del sale durante un normale processo di lavaggio consente di dissolvere i residui di detersivo, in particolare quello in polvere, che si possono accumulare nei tessuti. Questi residui, infatti, sono spesso la principale causa della perdita di lucentezza dei colori dei nostri abiti.

Consigliamo di utilizzare circa 150 grammi di sale, versandolo direttamente nel cestello della lavatrice prima di far partire il ciclo di lavaggio.

Se puoi, inoltre, cerca di preferire il sale ultra fino ed evita assolutamente il sale grosso in quanto potrebbe non sciogliersi completamente nella lavatrice, aggravando il problema degli accumuli.

Advertisement

Ravviva il colore dei vecchi vestiti con l'aceto bianco

Ravviva il colore dei vecchi vestiti con l'aceto bianco

Pexels

Un altro alleato decisamente efficace per rinnovare i capi di abbigliamento che hanno perso il loro colore originale e ridonare loro luminosità e vivacità, è l'aceto di vino bianco. Questo prodotto naturale è, infatti, in grado di eliminare i residui di detersivo e calcare.

Se disponi di una lavatrice con carica dall'alto, consigliamo di versare 120 ml di aceto bianco direttamente nel cestello. Altrimenti, se hai una lavatrice con carica frontale, è meglio versare l'aceto nella vaschetta destinata all'ammorbidente.

Alloro, acqua e bicarbonato: la miscela perfetta per salvare qualsiasi abito

Alloro, acqua e bicarbonato: la miscela perfetta per salvare qualsiasi abito

Pexels

L'alloro è una pianta aromatica sempreverde che è comunemente utilizzata in cucina per il suo profumo e sapore distintivi. Tuttavia, è anche un prodotto naturale perfetto per salvare il colore di qualsiasi abito.

Per utilizzarlo con questo scopo avrai bisogno di 10 foglie di alloro, acqua e 4 cucchiai di bicarbonato di sodio.

Metti le foglie d’alloro e il bicarbonato di sodio in una pentola riempiendola con dell'acqua, successivamente accendi il fuoco e porta a ebollizione.

Una volta raggiunto il bollore, abbassa leggermente la fiamma e lascia cuocere per altri 20 minuti. In questo modo, il bicarbonato avrà il tempo di sciogliersi nell'acqua e l'alloro potrà rilasciare tutte le sue proprietà.

Trascorsi i 20 minuti, lascia raffreddare leggermente il composto e versalo in una bacinella facendo attenzione a non scottarti.

Metti, quindi, i tuoi vecchi abiti in ammollo e lasciali riposare per 24 ore. Successivamente, risciacquali e lavali mano o in lavatrice.

A questo punto, potrai ammirare come i colori si saranno incredibilmente ravvivati.

Se hai nel tuo armadio dei vestiti che hanno perso il loro colore a causa del tempo, prima di buttarli, assicurati di provare i metodi che ti abbiamo spiegato in questa guida. Siamo sicuri che il tuo guardaroba ringrazierà!

Advertisement