Se il soffione della doccia è incrostato di calcare, liberatelo con queste semplici dritte

Laura Ossola image
di Laura Ossola

28 Gennaio 2024

Se il soffione della doccia è incrostato di calcare, liberatelo con queste semplici dritte
Advertisement

Il soffione della doccia è sempre a contatto con l'acqua e l'umidità e per questo è facilmente soggetto all'accumulo di incrostazioni di calcare, la cui rapidità di formazione dipende dal grado di durezza dell'acqua. Un soffione incrostato inevitabilmente creerà disagi al nostro momento di relax sotto la doccia, poiché l'acqua non verrà espulsa con la pressione sufficiente e l'ostruzione dei pori comporterà una mancata omogeneità di diffusione. La presenza di incrostazioni e umidità inoltre renderà il soffione un terreno fertile per la proliferazione di muffe e batteri e dunque risolvere questo problema è anche un imperativo di ragione igienica. 

Fortunatamente per risolvere questi problemi di incrostazioni non è necessario sostituire interamente il soffione, ma sarà sufficiente una sua regolare pulizia per garantirci sempre il giusto getto d'acqua alla giusta pressione e goderci la nostra doccia in pieno relax. Sono diversi gli ingredienti delle nostre dispense che possono aiutarci in questo compito e potrete facilmente adattare queste soluzioni a qualunque tipo di soffione abbiate nelle vostre docce.

Advertisement

Pulire il soffione della doccia senza rimuoverlo

Pulire il soffione della doccia senza rimuoverlo

John Loo/Flickr

Se il vostro soffione è fisso oppure se non desiderate rimuoverlo, potete pulirlo senza difficoltà con un semplice metodo che si serve dell'uso di ingredienti semplici e naturali, disponibili in ogni dispensa. Per rimuovere il calcare i rimedi più efficaci sono aceto bianco e acido citrico, che con la loro acidità saranno in grado di sciogliere le incrostazioni e facilitarne la rimozione. Aggiungendo il bicarbonato l'efficacia di questi rimedi sarà ancora maggiore. 

Procuratevi un sacchetto di plastica e riempitelo con 250 ml di aceto bianco oppure con una soluzione di acido citrico al 20%, aggiungete 50 grammi di bicarbonato e avvolgete il sacchetto intorno al vostro soffione, fissandolo saldamente con un elastico. Lasciate agire tutta la notte prima di rimuovere il sacchetto, risciacquare con acqua e asciugare con un panno pulito e morbido. 

 

Advertisement

Pulizia profonda del soffione della doccia

Pulizia profonda del soffione della doccia

Geoffrey Fairchild/Flickr

Se il vostro soffione pul essere rimosso dalla sua sede e desiderate pulirlo in profondità potete procedere come segue:

  • rimuovete il soffione dalla sua sede e immergetelo in una soluzione di acqua e aceto in parti uguali oppure in una soluzione di acido citrico al 20%;
  • aggiungete 2 cucchiai di bicarbonato e lasciate agire per almeno un'ora, se necessario anche tutta la notte;
  • strofinate il soffione con un vecchio spazzolino da denti, aggiungendo dell'aceto puro se necessario;
  • qualora vi fossero ancora depositi minerali, utilizzate uno stuzzicadenti per liberare gli ugelli del soffione;
  • se necessario smontate il soffione e immergete le singole parti in una soluzione di aceto o acido citrico e bicarbonato;
  • asciugate accuratamente il soffione, rimontatelo e reinseritelo nella sua sede.

Effettuate questa pulizia regolarmente, almeno a cadenza mensile, perché il vostro soffione sia sempre libero dal calcare.

Advertisement