Ammorbidente fai da te efficace ed economico: provate queste 2 ricette

Laura Ossola image
di Laura Ossola

28 Gennaio 2024

Ammorbidente fai da te efficace ed economico: provate queste 2 ricette
Advertisement

L'ammorbidente è un prodotto necessario affinché il bucato si mantenga soffice e profumato anche dopo il lavaggio. Formulati appositamente per ridurre l'elettricità statica e ammorbidire le fibre dei nostri tessuti, gli ammorbidenti sono composti da sostanze lubrificanti che tuttavia possono rivelarsi potenzialmente dannosi per i nostri tessuti ma anche per la nostra salute e quella dell'ambiente, oltre ad essere eccessivamente costosi.

Se non desiderate rinunciare alla morbidezza e al profumo del vostro bucato ma volete evitare l'acquisto di questi prodotti chimici costosi e potenzialmente dannosi esistono numerosi prodotti naturali che possono facilmente sostituirli; nelle vostre dispense potrete certamente trovare gli ingredienti necessari per la preparazione di un'alternativa naturale  che vi garantisca sempre un bucato morbido e profumato.

Vi suggeriamo di seguito 2 semplici ricette per la realizzazione di un ammorbidente fai da te efficace ed economico.

Advertisement

Ricetta 1: ammorbidente fai da te con balsamo

Ricetta 1: ammorbidente fai da te con balsamo

Tutorial via lizmarieblog.com

Potrete facilmente realizzare un ammorbidente efficace ed economico servendovi di 3 semplici ingredienti:

  • 1,5 litri di acqua tiepida;
  • 500 ml di aceto bianco;
  • un flacone di balsamo per capelli.

Cominciate mescolando l'acqua tiepida con il balsamo per capelli fino a completa dissoluzione, quindi aggiungete l'aceto e continuate a mescolare accuratamente fino a formare un composto omogeneo. Conservate il vostro ammorbidente in un contenitore con chiusura ermetica e utilizzatene 100 ml per ogni lavaggio. 

L'uso del balsamo è una soluzione pratica ed efficace per il vostro bucato, ma occorre fare attenzione con alcuni tessuti, come gli asciugamani o gli indumenti sportivi, le cui prestazioni potrebbero essere modificate dal balsamo e che potrebbero avere un'assorbenza ridotta.

Advertisement

Ricetta 2: ammorbidente fai da te con acido citrico

Ricetta 2: ammorbidente fai da te con acido citrico

Tutorial via countryhillcottage.com

Se desiderate un'alternativa ancora più naturale ed ecosostenibile potete preparare un ammorbidente fai da te con acido citrico procurandovi i seguenti ingredienti:

  • acqua distillata o purificata; se non avete queste due opzioni a disposizione potete semplicemente bollire dell'acqua di rubinetto;
  • acido citrico, ingrediente antibatterico capace di addolcire l'acqua e chelare i minerali, scoraggiando l'accumulo di calcare;
  • gomma guar, un polimero cationico naturale che agisce come antistatico, esalta la morbidezza dei tessuti e agisce come addensante dei tessuti;
  • cloruro di calcio, un sale che neutralizza i cattivi odori contribuisce a ridurre la durezza dell'acqua e rimuove le macchie;
  • sorbato di potassio, che agisce come antimuffa;
  • oli essenziali per dare al vostro ammorbidenze la profumazione desiderata.

Cominciate mescolando la gomma guar con l'acqua distillata fino a completo scioglimento; dovreste ottenere un composto torbido dall'odore sgradevole, che verrà neutralizzato dalla successiva aggiunta di acido citrico. Quando anche il terzo ingrediente sarà perfettamente amalgamato aggiungete anche gli altri ingredienti mescolando accuratamente. Conservate in un contenitore a chiusura ermetica.

Utilizzate 20 ml di ammorbidente per un carico medio, 30 ml per un carico grande. Se l'acqua nella vostra zona è particolrmente dura utilizzate 45 ml di prodotto; inseritelo direttamente nella vaschetta apposita prima di avviare il ciclo di lavaggio.

Quale ricetta sceglierete per il vostro ammorbidente fai da te?

Advertisement