Le pulizie multitasking ovvero come risparmiare tempo e avere la casa pulita e in ordine

Laura Ossola image
di Laura Ossola

04 Febbraio 2024

Le pulizie multitasking ovvero come risparmiare tempo e avere la casa pulita e in ordine
Advertisement

Oggigiorno viviamo delle vite sempre più frenetiche e fitte di impegni e spesso ci ritroviamo a dover trascurare compiti che da sempre hanno invece un'importanza fondamentale per il nostro benessere. Tra questi, le pulizie sono certamente al primo posto, non solo perché sono lavori spiacevoli che ci sembra di dover ripetere all'infinito senza ottenere mai risultati sufficientemente duraturi, ma anche e soprattutto perché richiedono molto tempo

Chi ha un'agenda molto fitta sa quanto sia importante l'ottimizzazione per riuscire a portare a termine con successo tutti gli impegni quotidiani e le pulizie non fanno certo eccezione: invece di trascurarle, perché non imparare a combinarle tra loro ottimizzando i tempi vuoti in cui inevitabilmente capita di imbatterci? 

Si chiamano pulizie multitasking e non sono altro che ciò che ogni brava casalinga mette in pratica ogni giorno per riuscire ad avere una casa sempre impeccabile: la combinazione di diverse pulizie che permette di risparmiare tempo e avere una casa sempre in ordine e pulita

Vi suggeriamo di seguito qualche interessante spunto.

Advertisement

Quanto tempo libero mentre si cucina!

Quanto tempo libero mentre si cucina!

Mr. TinMD/Flickr

Vi è mai capitato di ritrovarvi ad aspettare la cottura della pasta fissando con insistenza la pentola in ebollizione? Non è che un esempio dei tanti momenti vuoti che possono capitarvi mentre preparate i pasti. Sono molte le attività che potete svolgere in questo lasso di tempo apparentemente tanto limitato ma che può rivelarsi incredibilmente fruttuoso: 

  • fare il bucato: mentre il vostro cibo cuoce sul fornello potete assentarvi pochi minuti per caricare la lavatrice o l'asciugatrice; 
  • rifare i letti: tutti noi conosciamo l'importanza di arieggiare le camere da letto al mattino; perché allora non lasciare che lenzuola prendano aria fino all'ora di pranzo e impiegare i momenti vuoti mentre cuciniamo per rifare il letto?
  • lavastoviglie: se non desiderate allontanarvi dalla cucina per controllare prontamente il vostro cibo, potete ottimizzare i tempi svuotando la lavastoviglie e iniziando a caricarla con ciò che avete utilizzato, lavando a mano tutto ciò che resta nel lavandino. Il risultato sarà una cucina più pulita e ordinata con uno sforzo minimo.

Advertisement

L'utilità del tempo di posa

L'utilità del tempo di posa

Marco Verch/Flickr

Quando occorre scrostare o igienizzare le superfici i detergenti, sia quelli commerciali e più aggressivi che quelli naturali e delicati, richiedono un tempo di posa più o meno lungo; potete ottenere risultati ottimali di pulizia e igienizzazione ottimizzando questo tempo di posa:

  • stendere o riporre il bucato: mentre l'igienizzante opera la sua magia sui sanitari del vostro bagno, dedicatevi a stendere o piegare e riporre il vostro bucato, sarà una faccenda in più che potrete spuntare dall'elenco di cose da fare;
  • sistemare il soggiorno: in cucina le incrostazioni possono essere davvero difficili da rimuovere, così come le macchie di calcare, soprattutto sui lavandini in acciaio inox. Lasciate allora il giusto tempo al vostro detergente affinché la pulizia possa essere completa e intanto dedicatevi al soggiorno; potrete riordinare il divano, sprimacciare i cuscini, riporre tutte le cose in disordine e, perché no, anche spolverare;
  • spazzare i pavimenti: il tempo di posa dei detergenti è proprio quello che vi serve per spazzare i pavimenti in tutta la casa, approfittatene! E già che passate l'aspirapolvere, ricordatevi anche dei battiscopa, che spesso e volentieri vengono trascurati e accumulano molta polvere.

Quanto è lunga l'asciugatura dei pavimenti!

Quanto è lunga l'asciugatura dei pavimenti!

Pickpik

Lavare i pavimenti non è un compito che di per sé impiega molto del nostro tempo, ma i tempi di asciugatura possono essere notevolmente lunghi. Sono diversi i modi in cui potete ottimizzarli mentre fate le pulizie:

  • una stanza alla volta: dedicatevi alla pulizia completa di una sola stanza della vostra casa partendo dalla zona giorno, concludendo con il lavaggio del pavimento prima di passare alla successiva. Mentre vi occuperete delle stanze successive, il pavimento avrà il tempo di asciugarsi completamente e, terminata l'ultima stanza, potrete dedicarvi ad altri impegni oppure al relax senza attendere oltre.
  • il balcone, questo sconosciuto: quanti di voi si occupano regolarmente della pulizia degli spazi all'aperto? Il momento in cui si asciuga il pavimento è perfetto a questo scopo: preparate sul balcone tutto il necessario per dedicarvi alle vostre piante e alla pulizia, quindi lavate il pavimento dentro casa e mentre attendete la completa asciugatura dedicatevi al giardinaggio e a spazzare e lavare il pavimento in balcone.

Quali pulizie multitasking svolgete nella vostra quotidianità?

Advertisement