Cambiamo aspetto alla nostra casa senza stravolgerla, ma con l'aiuto della pittura

Isabella Ripoli image
di Isabella Ripoli

20 Febbraio 2024

Cambiamo aspetto alla nostra casa senza stravolgerla, ma con l'aiuto della pittura
Advertisement

Dopo tanti anni che si abita in un casa con mobili, un certo abbinamento di colori e una data composizione dell'arredamento, si inizia ad avvertire un po' il bisogno di cambiamento. È normale che avvenga, ci stanchiamo di molto meno col trascorrere del tempo, come potrebbe essere diversamente per la casa? Ma non sempre si ha la possibilità di ingaggiare un architetto e di riorchestrare insieme a questa figura lo spazio che abbiamo a disposizione, come non è sempre facile cambiare l'intera impostazione. 

Come possiamo rinnovare, allora, con poco sforzo e senza eccedere con la spesa? Tutto sta nelle mani del colore. Se cambiamo tinta e aspetto anche solo a una cosa presente nella stanza interessata, si rinnoverà in uno schiocco di dita. Vediamo quali dettagli potremmo cambiare per dare una ventata di novità.

Advertisement

Porta d'ingresso

Porta d'ingresso

Ken Gemes Interiors/Pinterest

A volte tendiamo a sottovalutarla perché "di passaggio", ma la porta d'ingresso è fondamentale per il nostro arredamento. È il biglietto da visita della casa, caratterizza il primo spazio che incontriamo ed è l'ultimo che vediamo quando usciamo da casa, perché non decidere di modificare proprio questa? 

Possiamo cambiarne il colore interno, limitandoci, oppure dare un nuovo volto anche alla parte esterna. Pensate a che rinvigorimento dello spazio modificando un solo dettaglio, che, se ci facciamo caso, è anche piccolo rispetto al resto dell'ambiente, non trovate?

Advertisement

Cambiamo aspetto al pavimento

Cambiamo aspetto al pavimento

momentswithkaren.com

Il pavimento, invece, occupa tanto spazio nelle nostre camere, ed è proprio quello che andrebbe cambiato per uno "stravolgimento" più grande. Possiamo passare dal colore scuro a quello chiaro o viceversa, scegliere un materiale diverso, o decidere di mantenere quello originale, semplicemente effettuando dei lavori di manutenzione e svecchiamento. Quest'ultima alternativa vale in particolar modo per alcune tipologie, ad esempio il parquet. 

L'intera superficie calpestabile avrebbe in poco un nuovo aspetto, e sarebbe come entrare in un'altra casa.

Illuminazione

Illuminazione

Filthy Gorgeous/Pinterest

Siamo stufi di quei lampadari semplici, magari dell'applique che sta lì al soffitto da troppi anni, vorremmo qualcosa di diverso, ma siamo tentati di pensare che quello non è il vero problema. Sbagliato! Anche solo il punto luce in una stanza può fare la differenza. Pensate a un passaggio da qualcosa di semplice a un oggetto molto più appariscente, accentratore dell'attenzione e di grande design. 

Potremo stare certi che per tanto tempo ci ammalierà, dandoci, con un piccolo cambiamento, la sensazione di essere da tutt'altra parte.

E se ritinteggiassimo i mobili della cucina?

E se ritinteggiassimo i mobili della cucina?

thehappyfarmhouse.com

E passiamo alla cucina. La stanza della casa in cui forse trascorriamo più tempo in assoluto e che per questo potrebbe annoiarci. Cambiamo il suo aspetto, dipingendo con un colore diverso i mobili o anche solo il top di appoggio. Pensate che meraviglia se riuscissimo persino a cimentarci da soli in quest'impresa, sarebbe una soddisfazione troppo grande.

Pareti e mobili

Pareti e mobili

Pinterest

E poi ci sono le pareti e gli altri mobili in giro per la casa: cassettiere, armadi, comodini, librerie e molto altro. S non vogliamo stravolgere troppo, limitiamoci a ritinteggiare le pareti - anche solo una - dell'ambiente interessato. Non solo sarà un modo per ripulire dai segni del tempo, ma anche il migliore e più svelto per cambiare aspetto. 

Se, però, desideriamo qualcosa di più, allora anche i mobili possono essere carteggiati e ridipinti, oppure potremmo più facilmente rivestirli con pellicole adesive. 

Advertisement

Basta davvero poco in fondo...

Ecco che cambiare l'aspetto delle proprie case non deve diventare un onere insormontabile, ma dev'essere un piacere. Dobbiamo divertirci nell'immaginare cosa potremmo cambiare, in che modo e magari facendolo da soli. 

Avete già qualche idea a questo punto?

Advertisement