Bicarbonato di sodio in lavatrice: a cosa serve e il metodo giusto per utilizzarlo

Laura Ossola image
di Laura Ossola

22 Febbraio 2024

Bicarbonato di sodio in lavatrice: a cosa serve e il metodo giusto per utilizzarlo
Advertisement

Il bicarbonato di sodio è un prodotto largamente utilizzato in ambiente domestico per numerosi interventi cosmetici e di pulizia. Questa polvere comunemente presente nelle nostre dispense ha infatti proprietà sbiancanti e deodoranti che lo rendono un sostituto efficace di numerosi prodotti cosmetici e detergenti chimici aggressivi, costosi e dannosi per l'ambiente.

Le proprietà di questo prodotto possono essere sfruttate con successo anche nelle nostre lavanderie, non solo per la detersione dei nostri tessuti, ma anche per la corretta manutenzione della nostra lavatrice, che grazie a questo prezioso alleato si manterrà performante più a lungo. Il bicarbonato di sodio è infatti utile per migliorare l'efficacia pulente dei detergenti da bucato, ridurre la durezza dell'acqua e deodorare i tessuti, ma anche per facilitare la pulizia delle nostre lavatrici.

In che modo il bicarbonato può essere utile nella nostra lavatrice e come possiamo utilizzarlo per ottenere i risultati migliori? Scopriamolo insieme di seguito.

Advertisement

Come utilizzare il bicarbonato in lavatrice

Come utilizzare il bicarbonato in lavatrice

Marco Verch/Flickr

Come può il bicarbonato di sodio essere utile per il nostro bucato e la nostra lavatrice? Durante il ciclo di lavaggio il bicarbonato di sodio può rivelarsi molto utile per i nostri tessuti grazie al suo pH alcalino che addolcisce l'acqua dura, ma anche per la sua capacità sbiancante che vi permetterà di aumentare l'efficacia dei detergenti, oltre che per la sua proprietà deodorante, che vi aiuterà a rimuovere i cattivi odori dai vostri tessuti.

  • Aggiungere 150 grammi di bicarbonato di sodio al carico di bucato vi permetterà di risparmiare sull'ammorbidente ottenendo un bucato morbido;
  • un ammollo di una notte con 250 grammi di bicarbonato di sodio in acqua tiepida prima del lavaggio vi aiuterà a rimuovere i cattivi odori dai vostri tessuti con maggiore efficacia;
  • aggiungete 150 grammi di bicarbonato di sodio direttamente nel cestello per bilanciare il pH e aumentare di conseguenza l'efficacia dei detergenti, in particolare della candeggina; i migliori risultati saranno dovuti anche alla sua proprietà sbiancante.

Advertisement

Altri usi del bicarbonato di sodio in lavanderia

Altri usi del bicarbonato di sodio in lavanderia

Creativo

Il bicarbonato di sodio può essere utile nelle nostre lavanderie anche in molti altri modi al di fuori del bucato:

  • effettuate periodicamente un lavaggio a vuoto con 25 grammi di bicarbonato direttamente nel cestello della lavatrice, vi aiuterà a mantenere l'igiene e la pulizia all'interno dell'elettrodomestico, rimuoverà i residui di calcare e sapone ed eliminerà il rischio dello sviluppo di cattivi odori;
  • utilizzate il bicarbonato per la pulizia del ferro da stiro: preparate una pasta aggiungendo acqua a filo e strofinatela sulle macchie scure del ferro da stiro per rimuovere residui di amido o bruciature, quindi risciacquate con un panno inumidito e asciugate con un panno pulito;
  • il tappeto della lavanderia è facilmente soggetto all'accumulo di macchie e sporcizia, ma anche allo sviluppo di cattivi odori; potrete facilmente evitare questi problemi cospargendo il tappeto di bicarbonato e lasciando agire alcune ore prima di aspirare con un aspirapolvere;
  • anche le piastrelle e il pavimento possono essere facilmente puliti e deodorati grazie al bicarbonato: preparate una pasta con poca acqua tiepida per rimuovere le macchie più incrostate e ostinate e sbiancare le fughe delle piastrelle, mentre per la regolare pulizia dei pavimenti potete utilizzare 150 grammi di bicarbonato disciolti in acqua calda.

Conoscevate già questi usi del bicarbonato nella vostra lavanderia?

Advertisement