Macchie gialle sul WC? Rimuovetele con semplicità con i rimedi naturali più efficaci

Laura Ossola image
di Laura Ossola

02 Giugno 2024

Advertisement

I residui di calcare e di sporcizia possono facilmente incrostarsi sul nostro WC creando delle fastidiose e antiestetiche macchie gialle che non solo danneggiano l'aspetto del nostro bagno, ma ne compromettono anche l'igiene. 

Rimuovere queste macchie gialle può essere piuttosto complicato, ma conoscendo i metodi giusti sarà possibile risolvere la situazione completamente e senza eccessiva fatica. 

Vi spieghiamo di seguito i metodi naturali efficaci per rimuovere le macchie gialle dal vostro WC.

Advertisement

Succo di limone per eliminare le macchie gialle dal WC

Educational_Bath9359/Reddit

Il rimedio naturale d'elezione per l'eliminazione delle macchie gialle dal vostro WC è sempre presente e disponibile nella vostra dispensa e potrà darvi risultati davvero eccezionali: il succo di limone è un prodotto perfetto per eliminare le incrostazioni di calcare e al tempo stesso sbiancare la superficie del vostro WC facendola tornare brillante come appena acquistata.

Vi basterà applicare un bicchiere di succo di limone direttamente sulla superficie da pulire perché la sua acidità rimuova le incrostazioni eliminando le macchie gialle e facendola tornare pulita. Lasciate agire alcuni minuti prima di strofinare e tirare lo sciacquone. 

Se le macchie sono particolarmente ostinate potrete aggiungere al limone anche due bicchieri di bicarbonato, che con la sua azione sbiancante aumenterà l'efficacia del primo rimedio.

Se invece desiderate che la vostra soluzione abbia anche un'azione igienizzante e profumante potete aggiungere al succo di limone alcune gocce di olio essenziale di tea tree oppure di lavanda o eucalipto che doneranno al vostro bagno anche un gradevole profumo.

Advertisement

Altri rimedi utili contro le macchie gialle sul WC

Pexels

Il succo di limone non è l'unico rimedio naturale utile per rimuovere le macchie gialle sul WC:

  • l'acido citrico, l'acido debole contenuto all'interno del succo di limone, è un altro rimedio particolarmente efficace contro il calcare e potrete utilizzarlo da solo, cospargendo la tazza del WC con un bicchiere di acido citrico oppure con una miscela composta da 100 grammi bicarbonato e 75 grammi di acido citrico e lasciando agire 30 minuti prima di risciacquare con abbondante acqua;
  • anche l'aceto bianco contiene un acido debole molto efficace per la rimozione del calcare; in questo caso l''aceto bianco potrà essere versato direttamente sulla tazza del WC dopo averla cosparsa di bicarbonato di sodio; lasciate agire almeno 10 minuti, fino a 20 minuti in caso di macchie particolarmente ostinate, e strofinate con l'apposito scopino. 
  • la coca cola, infine è un rimedio inatteso eppure incredibilmente efficace per la pulizia del WC; oltre a rimuovere gli ingorghi, infatti, questa bevanda potrà anche aiutarvi a eliminare le macchie gialle dalla superficie incrostata, vi basterà versarla e lasciarla agire alcune ore prima di strofinare con lo spazzolino, il vostro WC tornerà bianco e brillante come nuovo.

Grazie a questi consigli il vostro WC tornerà bianco e brillante!

Advertisement