Un trucco per pulire le mattonelle senza sforzo e senza utilizzare prodotti chimici - Creativo.media
x
Un trucco per pulire le mattonelle senza…
Un trucco fai-da-te per riparare le ammaccature del parquet in maniera veloce I blocchi di cemento non servono solo a costruire muri: ecco 15 idee creative per usarli nell'arredamento della casa

Un trucco per pulire le mattonelle senza sforzo e senza utilizzare prodotti chimici

02 Agosto 2019 • di Marco Renzi
432.489
Advertisement

Le fughe dei pavimenti, in particolare nella stanza da bagno e nella cucina, tendono a sporcarsi con un'impressionante velocità, a causa dell'umidità ma anche dello sporco che portiamo in casa con le scarpe. Pulirle è di solito un compito ingrato, che portiamo a termine con grande dispendio di energie.

Se però ci facciamo aiutare dagli ingredienti giusti, la necessità di strofinare si riduce sensibilmente. Ecco un trucco per pulire le fughe dei pavimenti con ingredienti economici ed ecologici.

Gli ingredienti di cui avete bisogno sono:

  • acqua
  • bicarbonato
  • 1 limone
  • aceto bianco
  • 1 spazzola e delle spugne
  • una ciotola
  • una bottiglia spray (facoltativa)
immagine: takprosto.cc

Mettete nella ciotola due cucchiai di bicarbonato ed aggiungete 250 ml di acqua. Lentamente poi aggiungete il succo di limone: si produrrà della schiuma, quindi procedete gradualmente. Alla fine aggiungete 250 ml di aceto bianco.

Ora applicate il composto sul pavimento, facendo attenzione a farlo penetrare nelle fughe. Potete farlo con la bottiglia spray ma anche semplicemente con una spugna.

Advertisement
immagine: takprosto.cc

Attendete che il composto agisca per circa 30 minuti.

Con una spazzola, iniziate a pulire prima le fughe: vedrete come il colore scuro dello sporco verrà via con facilità. Dopo aver spazzolato una porzione, pulite tutta la superficie con la spugna.

Voilà: vedrete sotto i vostri occhi che il pavimento tornerà al suo antico splendore. Il tutto senza dover trascorrere ore a spazzolare e senza aver dovuto impiegare pericolosi e aggressivi prodotti chimici.

Tags: TrucchiFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie