Il procedimento facile e a costo zero per creare un detergente vetri fai-da-te, 100% naturale - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Il procedimento facile e a costo zero…
10 soluzioni ingegnose per riciclare i barattoli di vetro trasformandoli in fantastiche luci da giardino Il metodo semplice ed economico per costruire un robusto cesto riciclando tappi di plastica

Il procedimento facile e a costo zero per creare un detergente vetri fai-da-te, 100% naturale

Advertisement

Tra tutte le operazioni di pulizia che dobbiamo affrontare in casa, quelle relative ai vetri sono senza dubbio tra le più laboriose: per far tornare brillanti specchi, finestre e altre superfici vetrate, ci vuole davvero un'attenzione costante e continua, e spesso ci sembra quasi impossibile che questi materiali si mantengano puliti a dovere per molto tempo. 

I detergenti specifici, dal canto loro, possono aiutarci, ma non è semplice trovare quello giusto. Anche se, a un primo sguardo, possono sembrarci tutti simili, non è così e, utilizzando il prodotto sbagliato, si rischia di produrre aloni e fare il doppio della fatica per pulire i vetri. Senza contare l'aspetto poco ecologico di molti prodotti a base chimica.

Allora, perché non preparare con le nostre mani un detergente naturale, profumato ed efficace? Bastano veramente pochi ingredienti, alla portata di tutti, per iniziare a spendere meno ottenendo ottimi risultati. Se vi abbiamo incuriosito, scoprite il procedimento!

Cosa ci occorre

immagine: Pikrepo
  • 1 tazza e 1/2 di acqua, possibilmente filtrata
  • 1/4 di tazza di alcol al 70%
  • 1/4 di tazza di aceto bianco
  • 20 gocce di olio essenziale, per la profumazione

Semplice, vero? Si tratta di ingredienti davvero economici e reperibili con facilità. Scopriamo di seguito come trasformarli nel nostro detergente per pulire i vetri.

Come procedere

immagine: Pixabay

Sarà sufficiente mescolare i vari componenti in un flacone spray, possibilmente non di plastica, agitare con forza il tutto e... iniziare a spruzzare! Con un panno adeguato, questo composto 100% naturale ed ecologico darà davvero una lucentezza senza precedenti ai vostri vetri. Aceto e alcol combinati insieme lo garantiscono. L'olio essenziale, dal canto suo, renderà il tutto piacevolmente profumato (specie se scegliamo fragranze fresche, come quelle a base di agrumi ad esempio).

Per preparare questo detergente, visto l'utilizzo dell'alcol, è sempre bene adottare le dovute accortezze, evitando di farlo maneggiare ai più piccoli e magari specificando chiaramente sul flacone di cosa si tratta. Inoltre, l'alcol stesso può creare danni su determinate superfici, quindi è sempre bene fare attenzione a usarlo solo dove si può.

Advertisement

Bene: ora sappiamo davvero tutto. Pronti a creare il nostro pulitore per vetri super-naturale e fai-da-te?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie