Prendersi cura dello spatifillo: breve guida alla coltivazione del giglio della pace

Laura Ossola image
di Laura Ossola

28 Novembre 2023

Prendersi cura dello spatifillo: breve guida alla coltivazione del giglio della pace
Advertisement

Lo Spatifillo o Giglio della pace è una delle piante d'appartamento più diffuse non solo per la sua bellezza ma anche per la sua incredibile facilità di coltivazione. 

Questa pianta è caratterizzata da ampie foglie appuntite verde intenso e lucente, con nervature molto visibili, che crescono direttamente dal rizoma. La sua parte migliore è tuttavia la corona di fiori bianchi, che in realtà non sono altro che foglie modificate dette spate.

Originaria dell'America centrale, questa pianta presenta circa 30 specie ed è nota per essere capace di depurare l'aria trattenendo le sostanze dannose; è stato dimostrato infatti che le sue foglie assorbono xilene, toluene, tricloroetilene, formaldeide e benzene e anche per questo motivo è ampiamente coltivato nei nostri appartamenti e spesso viene regalato in segno benaugurante in occasioni importanti quali nascite, matrimoni, nuovi lavori o trasferimento in nuove case. 

Lo Spatifillo è infine anche capace di comunicare chiaramente i suoi bisogni, rendendoci più semplice il compito di prendercene cura. Di seguito vi suggeriamo una breve guida alla sua coltivazione. 

Advertisement

Coltivazione dello Spatifillo

Coltivazione dello Spatifillo

Optiks85/Reddit

Lo Spatifillo deve essere collocato in un vaso grande almeno il doppio della sua zolla e rinvasato ogni 2 anni circa in primavera, vi mostrerà questa necessità con un ingiallimento delle foglie; è adatto anche alla coltura idroponica, purché le radici restino sopra la linea di galleggiamento, magari appoggiate su uno strato di ciottoli o argilla espansa da cui assorbiranno l'acqua. Necessita di un luogo luminoso ma con luce indiretta oppure in penombra, a una temperatura non inferiore a 18 gradi. 

Questa pianta prospera in un clima molto umido e per questo motivo è adatta alle cucine e ai bagni e potete nebulizzare costantemente le sue foglie per mantenere la giusta percentuale di umidità. Deve essere irrigata con moderazione e vi indicherà di avere necessità di acqua ripiegando le sue foglie verso il basso

La concimazione è necessaria solo nella stagione della fioritura, da marzo a ottobre, una volta a settimana con concime liquido.

Propagate le piante più grandi per divisione del cespo al momento del rinvaso.

Advertisement

Varietà di Spatifillo

Varietà di Spatifillo

Bumblebumblebee606/Reddit

Grazie all'ibridazione esistono numerose varietà di questa bella pianta d'appartamento, che si distinguono per la variegatura delle foglie, le dimensioni e il colore delle spate, che varia dal bianco alle sfumature dorate. Alcune varietà sono particolarmente apprezzate per il caratteristico e intenso profumo dei loro fiori. Le specie più diffuse sono:

  • Lo Spathiphyllum wallisii, originario di Panama, si caratterizza per la sua notevole dimensione, dai 50 ai 120 centimetri, con infiorescenza giallastra protetta da uno spadice bianco su un peduncolo di 50 cm.
  • Lo Spathiphillum floribundum è invece originario di Colombia, Ecuador e Perù; può raggiungere i 2 metri e presenta spate verdognole.
  • Lo Spathiphyllum So Chico presenta fiori bianchi che profumano di vaniglia, soprattutto al mattino.
  • Lo Spathiphyllum friedrichstalii è più piccolo, dai 30 ai 60 centimetri, con grandi infiorescenze dalle dimensioni simili alle foglie, anch'esse profumate gradevolmente.

Non vi resta che scegliere la vostra varietà preferita. 

Advertisement