Frigorifero sottosopra? Ecco come riorganizzarlo al meglio in vista del Natale

Isabella Ripoli image
di Isabella Ripoli

10 Dicembre 2023

Frigorifero sottosopra? Ecco come riorganizzarlo al meglio in vista del Natale
Advertisement

Quando si avvicina il Natale tutti noi siamo in fibrillazione. Puliamo casa, addobbiamo, la rendiamo bella e splendente per accogliere i nostri ospiti e, ovviamente, iniziamo a pensare al pranzo del 25. Un pasto che mette insieme tutta la famiglia e che, ammettiamolo pure, è uno dei più buoni dell'anno. Pensare al menù da proporre vuol dire anche mettersi all'opera per munirsi di tutto l'occorrente e fare in modo che non manchi niente per la preparazione. Ciò vuol dire fare la spesa e riempire il frigorifero

Come facciamo, però, a mantenere il nostro elettrodomestico pulito e in ordine nonostante le numerosissime cibarie che andremo a conservare? Ci sono dei semplici passaggi per ottenere questo risultato e non impazzire in vista delle festività.

Advertisement

Puliamo il frigorifero

Puliamo il frigorifero

Marco Verch Professional Photographer/Flickr

Abbiamo detto che quando arriva il Natale si fa scorta degli ingredienti che occorrono per la preparazione sia della cena della vigilia, sia del pranzo. Una consuetudine che, se lasciata al caso, potrebbe portare il nostro frigorifero a tramutarsi in un campo di battaglia. Per evitare che ciò accada, possiamo innanzitutto fare in modo che, prima del 25 dicembre, venga pulito perfettamente. Già questo ci aiuterà a mantenerlo "sano" per tutti il periodo di festa. 

Ecco, allora, che diventa necessario svuotarlo completamente, passare al setaccio tutti gli alimenti che ancora sono conservati e capire se c'è o meno qualcosa che va gettato via perché scaduto, prima di procedere con la nuova spesa. Una volta fatta questa selezione e lo svuotamento, possiamo pulirlo a fondo. 

Muniamoci di panni, spugne, detergenti e mettiamoci all'opera per sanificare tutti i ripiani e contenitori.

Advertisement

Creare il proprio menù di Natale

Creare il proprio menù di Natale

Pickpik

Rimuoviamo tutti i residui di cibo, in modo che non ci siamo briciole vaganti per lo spazio e, una volta passata la spugna con il detergente - possiamo usare anche del semplice aceto - stiamo attenti ad asciugare perfettamente così che non si crei muffa. Ricordiamoci, poi, di non tralasciare nessun punto, nemmeno quelli più nascosti come guarnizioni e angoli, perché è prorpio in quei punti che si accumulano sporco e incrostazioni. Fatto questo, possiamo procedere con la spesa e riordinare tutto.

Una cosa è fondamentale: per evitare che diventi un bazar, con odori che si mescolano e prodotti superflui che occupano solo spazio, creiamo il nostro menù e appuntiamo tutto ciò che serve. In questo modo non saremo tentati di andare al supermercato e acquistare prodotti che non useremo per il pranzo di Natale, ma che occuperanno spazio, creeranno inutile caos e, se dimenticati, andranno a male. 

Organizziamo al meglio lo spazio

Organizziamo al meglio lo spazio

Rawpixel

Tuttavia e nonostante gli accorgimenti del caso, la pulizia e l'ordine, potrebbe crearsi scompiglio durante la preparazione del pasto. Ecco che occorre essere metodici, precisi e schematici. Quando rientriamo a casa con le buste piene, non mettiamo tutto nel frigo o nel congelatore - il discorso fatto finora vale anche per il freezer - come capita, ma cerchiamo di dividere gli alimenti. Potremmo scegliere tra una divisione in base alla tipologia, oppure in base alla ricetta che andremo a creare. In entrambi i casi una schematicità è d'obbligo per non rischiare di mettere disordine, ma anche per far in modo che quel giorno non manchi nulla. 

Se poi vogliamo che, conservando le confezioni aperte, oppure salse e altre preparazioni preliminari i profumi non si vadano ad amalgamare tra loro, è possibile mettere la metà di un limone, una ciotola con del sale o bicarbonato per far si che gli odori vengano catturati.

Riepilogo

Dunque, per far si che il frigorifero non sia sottosopra e le cose al suo interno introvabili durante l'intera durata delle festività e soprattutto nel giorno di Natale, seguiamo queste poche e semplici linee guida:

  • Svuotare il frigo e pulirlo prima di fare la spesa di ciò che ci servirà a Natale.
  • Pensiamo in anticipo al menù così da non comprare cibo in eccesso e occupare spazio inutilmente. 
  • Riporre gli alimenti acquistati in modo schematico e dividendoli o per tipologia o per ricetta.

Vedremo che il nostro frigorifero ci ringrazierà e anche la nostra organizzazione. Non ci resta che metterci all'opera!

Advertisement