Sicuri di utilizzare la vostra asciugatrice al meglio? Consigli per una vita più semplice

Laura Ossola image
di Laura Ossola

13 Dicembre 2023

Sicuri di utilizzare la vostra asciugatrice al meglio? Consigli per una vita più semplice
Advertisement

L'asciugatrice è un elettrodomestico che ha fatto il suo ingresso nelle nostre case in tempi relativamente recenti,benché il primo modello sia stato brevettato da quasi un secolo, nel 1937. Al pari della lavatrice, anche l'asciugatrice è un validissimo alleato nelle nostre quotdiane pulizie, risparmiandoci tempo e fatica nella pulizia e igienizzazione del bucato.

Grazie all'asciugatrice possiamo infatti dire addio al tempo impiegato per stendere il nostro bucato e alle molte giornate di attesa della sua asciugatura soprattutto in inverno, quando il clima freddo e umido rende questa operazione più difficile costringendoci a tenere il nostro bucato in casa con il conseguente accumulo di umidità in eccesso. Non solo: asciugare il bucato in asciugatrice ci permette di ridurre o eliminare del tutto il faticoso e lungo passaggio della stiratura, permettendo ai nostri capi di giungere all'armadio perfettamente asciutti, profumati e senza grinze.

Ma siamo proprio sicuri di utilizzare la nostra asciugatrice in modo corretto? Sono diversi i trucchi che ci permettono di ottenere sempre la massima efficienza dal nostro elettrodomestico garantendone una maggiore durata, vediamoli insieme di seguito.

Advertisement

Consigli utili per un buon utilizzo dell'asciugatrice

Consigli utili per un buon utilizzo dell'asciugatrice

Freepik

A prescindere dal tipo di bucato che dovrete asciugare, esistono alcune regole di base nell'uso della vostra asciugatrice:

  • non sovraccaricare: come ogni altro elettrodomestico, anche la vostra asciugatrice lavorerà al meglio se il cestello non sarà riempito eccessivamente; meglio un ciclo di lavaggio e asciugatura in più, piuttosto che rischiare di rovinare i tessuti e l'elettrodomestico;
  • suddividere i capi per tipologia: come per la lavatrice, anche l'asciugatrice lavora meglio se suddividete il bucato per tipologia; diversi tessuti avranno diverse esigenze di lavaggio, ma anche differenti tempi e modi di asciugatura;
  • attenzione alla centrifuga: se è vero che un maggior numero di giri di centrifuga lascia il bucato meno bagnato e dunque capace di asciugarsi con maggiore rapidità, una centrifuga troppo alta può provocare la comparsa di grinze difficili da rimuovere, perfino con il miglior ciclo di asciugatura;
  • un programma antipiega favorirà un'asciugatura più dolce e vi eviterà il fastidioso compito di ricorrere al ferro da stiro una volta estratto il bucato dall'asciugatrice;
  • altro modo per evitare il ferro da stiro è lasciare sempre un po' di umidità residua sui vostri tessuti, evitando di seccarli asciugandoli troppo:
  • per un bucato sempre profumato, infine, potete applicare alcune gocce di olio essenziale su vecchi scampoli di tessuto, batuffoli o dischetti di cotone oppure sulle palline di lana.

Advertisement

Bucati speciali in asciugatrice

Bucati speciali in asciugatrice

ikea.com

Ci sono poi alcune particolari tipologie di bucato che risultano più delicate di altre e necessitano di attenzioni maggiori durante l'asciugatura:

  • i capi in lana se messi in asciugatrice potrebbero infeltrire, ma potrete evitare facilmente questo inconveniente servendovi degli appositi cestelli e scegliendo i programmi di asciugatura più delicati;
  • le scarpe possono essere asciugate in asciugatrice, a patto di essere inserite nell'apposito sacchetto porta biancheria oppure nello stesso cestello che utilizzate per la lana al fine di evitare che si rovinino;
  • le lenzuola tendono ad appallottolarsi sia in lavatrice che in asciugatrice; evitate questo inconveniente lavandole e asciugandole da sole e in quantità ridotta (al massimo una coppia per volta), inserendole piatte all'interno dell'elettrodomestico;
  • il piumino, sia quello del letto che quello che utilizzate per coprirvi in inverno, deve essere lavato e dunque anche asciugato con cautela affinché non si rovini; scegliete un programma specifico o comunque delicato ed estraetelo dall'asciugatrice ogni 20/30 minuti per controllare lo stato dell'asciugatura e lasciarlo raffreddare;
  • vi sono infine alcuni capi che non possono essere mai asciugati in asciugatrice; solitamente questo divieto è indicato in etichetta; alcuni capi di lino, seta e pile ad esempio devono essere necessariamente asciugati all'aria, mentre calze di nylon, costumi da bagno e capi che abbiano degli strass non possono essere messi in asciugatrice in nessun caso, poiché rischiano di perdere la forma.

Con questi accorgimenti utilizzare la vostra asciugatrice sarà davvero un gioco da ragazzi!

Advertisement