Piastrelle per il bagno o la cucina: 3 trend superati da evitare e 5 da provare

Laura Ossola image
di Laura Ossola

22 Dicembre 2023

Piastrelle per il bagno o la cucina: 3 trend superati da evitare e 5 da provare
Advertisement

Le piastrelle sono senza dubbio protagonisti intramontabili dei nostri bagni e delle cucine: non solo ci aiutano a proteggere le nostre pareti da schizzi e umidità, ma ci permettono anche di aggiungere stile e personalità ai nostri ambienti con la loro sola presenza. Via libera dunque a ceramica, porcellana, marmo e pietra in bagno e in cucina, ma occorre fare attenzione al tipo di piastrella che scegliamo per le nostre stanze. 

Il più delle volte infatti una stanza apparentemente grigia, spenta e fuori moda può ritrovare bellezza e fascino semplicemente cambiando delle piastrelle ormai datate o fuori moda. Benché sulle questioni di design i pareri siano spesso contrastanti, ci sono delle tendenze su cui tutti si trovano d'accordo e che dunque occorre seguire o modificare se desideriamo che le nostre case siamo sempre belle e accoglienti non solo per noi, ma anche per i nostri ospiti. 

Quali sono dunque le tendenze ormai superate e quelle invece da provare per le piastrelle di bagno e cucina? Ve lo indichiamo di seguito. 

Advertisement

Piastrelle superate - 1. metropolitana

Piastrelle superate - 1. metropolitana

@sherrycalnanhome/Instagram

Le classiche piastrelle metropolitane 12x24 sono tra le più apprezzate per il bagno e la cucina, ma sembrano oggi essere ormai passate di moda. Ormai considerate obsolete e abusate, possono tuttavia essere reinventate per continuare ad apprezzare la loro semplicità e la loro economicità.

Possono essere ad esempio disposte in verticale, per dare un sensazione di altezza, soprattutto nelle stanze con i soffitti molto bassi; in alternativa possono essere realizzate in misure differenti, conferendo maggiore originalità all'insieme. Si può infine optare per una classica piastrella in colori diversi, scegliendo tra le tante tonalità disponibili.

Advertisement

2. Il mosaico

2. Il mosaico

@fireclaytile/Instagram

Le piccole piastrelle a mosaico sono state a lungo le preferite per i bagni, ma ora sembrano essere state superate dalle grandi piastrelle dalla texture e dalla forma uniche. Se possono resistere ancora nelle docce o nelle piscine, queste piastrelle sono decisamente antiquate se applicate in cucina, dove oltre a essere esteticamente superate sono anche scomode perché più difficili da pulire.

3. Il vetro e il lucido

3. Il vetro e il lucido

@aspen.home.x/Instagram

Le piastrelle in vetro e lucide sono eccessivamente appariscenti e spettacolari e contribuiscono rapidamente a rendere la vostra casa datata. Preferite delle piastrelle dalla finitura opaca, rendono l'ambiente più rilassante donandogli anche un fascino senza tempo e raffinato.

Piastrelle di tendenza - 1. Motivi decorativi

Piastrelle di tendenza - 1. Motivi decorativi

@thetileclub/Instagram

Le piastrelle a motivi geometrici e ispirate alla natura saranno uno dei maggiori trend nel prossimo futuro e potranno decorare le vostre pareti come meglio preferite. Disponibili in tantissimi colori, texture e con motivi variabili dai più semplici ai più articolati, potranno aggiungere personalità, fascino e profondità alle vostre stanze. 

2. Terrazzo

2. Terrazzo

@perinitiles/Instagram

Le piastrelle terrazzo hanno conosciuto un nuovo, crescente successo negli ultimi anni e sono diventate il nuovo trend, sia nella loro versione classica che nella rivisitazione con forme e colori particolari. Realizzate con scaglie di marmo e cemento, sono capaci di donare agli ambienti un fascino senza tempo che le rende molto popolari e sono oggi declinate anche in originali colori pastello o metallici.

Advertisement

3. Finiture opache

3. Finiture opache

@mandarinstoneofficial/Instagram

Come già accennato in precedenza, le finiture opache saranno le preferite, poiché conferiscono all'ambiente un'atmosfera rilassante e raffinata. Disposte a formare geometrie insolite, sapranno decorare bagni e cucine con stile.

4. Colore

4. Colore

@construction2style/Instagram

Anche il colore sarà il grande protagonista nelle tendenze delle piastrelle, con i già citati motivi geometrici e naturali ma anche con colori audaci, soprattutto ispirati alla natura per mantenere un aspetto rilassato e trame ricche. 

Advertisement

5. Sostenibilità

5. Sostenibilità

@ambientetile/Instagram

La sostenibilità è ormai una vera e propria mentalità ben radicata nel nostro stile di vita e si manifesta ora anche nelle piastrelle, con processi di produzione sempre più attenti all'ambiente e recupero di materie prime con la produzione di piastrelle in materiali di riciclo e rinnovabili.

Avete già deciso di cambiare le piastrelle in casa vostra?

Advertisement