Quali saranno il fiore e la pianta dell'anno del 2024? La predizione degli esperti

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

28 Dicembre 2023

Quali saranno il fiore e la pianta dell'anno del 2024? La predizione degli esperti
Advertisement

Da 7 anni, uno dei siti più famosi di vendita di piante in America, 1-800-Flowers.com, decreta quale sarà la pianta e il fiore dell'anno, un po' come le aziende di produzione di vernici fanno come i colori: e in entrambi i casi, è una questione che ha un impatto nel mondo del design in diversi settori.

Per quanto riguarda il 2024, dunque, 1-800-Flowers.com dichiara che il fiore e la pianta in cima al podio saranno simbolo di amore e crescita. I designati saranno capaci di aiutarci a "esprimere noi stessi, a coltivare gioia e relazioni significative con le persone più importanti della nostra vita".

Nello specifico, queste piante saranno le peonie, che "con i loro petali vibranti e delicati sono il gesto perfetto per occasioni romantiche e da celebrare"; e i filodendri, i quali "con il loro sensazionale fogliame ispirano i pollici verdi e gli amanti del design a portare la natura in casa".

Advertisement

La peonia sarà il fiore del 2024

La peonia sarà il fiore del 2024

pvproductions/Freepik

Il mondo delle peonie è vasto e affascinante, e ci sarebbe da parlarne per ore! Nelle culture orientali vengono celebrate come simbolo di nobiltà e raffinatezza. E specialmente quelle arboree sono le più ambite: crescono lente, sono un po' esigenti ma possono arrivare a vivere anche secoli! 

Delle peonie è bellissimo perdersi a leggere i nomi, caratterizzati da estrema poesia: molti di loro affondano le radici proprio nella mitologia e nella letteratura cinese, il paese di provenienza. 

Advertisement
needpix.com

needpix.com

Ci sono anche peonie erbacee, ma quelle più popolari sono le arboree, come dicevamo. Amate per i loro fiori ricchissimi di petali, con sfumature che vanno dal bianco al porpora scuro e intenso, passando davvero per rosa, viola e lilla. Se le rose sono regine del giardino, le peonie sono imperatrici, con la loro opulenza indiscutibile e il portamento davvero nobile.

Fioriscono in primavera, ed è quello il momento in cui è possibile ammirarle in tutto il loro fulgore. 

@ centrobotanicomoutan/Instagram

@ centrobotanicomoutan/Instagram

Nella primavera del 2024, quindi, considerate di accogliere in casa qualcuno di questi fiori davvero splendidi, o di farne dono ai vostri cari.

Il filodendro sarà la pianta del 2024

Il filodendro sarà la pianta del 2024

Sasha Kim/Pexels

Dire che sia limitativo parlare di "filodendro" al singolare è una semplificazione enorme: ne esistono centinaia di specie, molto diverse tra loro per forme (persino colori) e dimensioni - e chi di noi li ha sempre visti solo in vaso dentro ad appartamenti ed uffici forse non riuscirebbe davvero a immaginare che, nel loro habitat (di solito, luoghi tropicali) possono raggiungere dimensioni davvero incredibili, in altezza o... lunghezza!

Sì, perché uno dei filodendri più comuni nelle nostre case è una pianta dal portamento rampicante, e che quindi noi coltiviamo come ricadente. La sua chioma può allungarsi di qualche metro in casa, ma può fare molto di più nel suo habitat. 

E poi ci sono le varietà che sono arbusti, al massimo, negli appartamenti di tantissimi di noi, ma nel luogo d'origine sono veri e propri alberi imponenti!

Qwirki & Co./Pexels

Qwirki & Co./Pexels

Ma torniamo a noi, ai filodendri che possiamo accogliere in casa, e che di fatto sono già da decenni tra le piante più amate da coltivare indoor. Perché tanto successo? Ebbene, i filodendri sono poco esigenti, dunque adatti a chi non ha troppo tempo, o non ha maturato ancora una vera e propria abilità nel coltivare, specie in casa.

Se poi consideriamo che alcuni hanno variegature bellissime, e che in questa grande famiglia ci sono anche quelle piante "con le foglie bucate" che tutti conosciamo come monstera, possiamo capire il perché della loro fama.

Advertisement
Andrea Davis/Pexels

Andrea Davis/Pexels

Se in casa avete spazio in punti luminosi, vicino a finestre che però non siano inondate dai raggi diretti del sole (che non devono mai raggiungere le foglie), allora siete pronti a fare vostra la pianta del 2024.

Vi piacciono le scelte di 1-800-Flowers.com?

Advertisement