Indecisi sul colore dei pensili della cucina? Fatevi ispirare da quelli di maggior tendenza

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

30 Dicembre 2023

Indecisi sul colore dei pensili della cucina? Fatevi ispirare da quelli di maggior tendenza
Advertisement

Per anni il bianco è stato il colore d'ordinanza nelle cucine di un po' tutto il mondo, specie se arredate in stili moderni e contemporanei, poi abbiamo visto il successo di tonalità pastello e ispirate alla natura (il verde salvia è stato uno di quelli), e nel frattempo hanno cominciato a farsi strada - di nuovo? - alcuni colori decisamente meno "tranquilli", adatti a chi vuole che la cucina sia un'espressione di stile piena di carattere.

E sono quelli che, piano piano, hanno preso piede e conquistato il favore di tanti, fino a segnare una nuova tendenza che, magari, potrebbe essere quella adatta anche al rinnovamento della vostra cucina.

Advertisement

Rosso in cucina

Rosso in cucina

@insideherhome/Instagram

Uno dei colori più tabù di tutti, quando si tratta di arredare gli interni, è di certo il rosso. Sicuramente, accoglie tonalità che possono stufare molto velocemente, sono impegnative da abbinare e molto stimolanti a livello visivo. Non è un caso che quel colore sia associato alla segnaletica che deve cogliere l'attenzione.

Ma non è detto che l'unico rosso possibile in casa sia quello vivace di cartelli, semafori, quello del pericolo e dell'emergenza. Esistono tantissime altre sfumature decisamente più morbide e avvolgenti da considerare, magari stemperate da sottotoni freddi, verso il viola o il blu.

Advertisement
deVOL/thenordroom.com

deVOL/thenordroom.com

La fabbrica di cucina deVOL, insieme al designer UNs Hobbs hanno mostrato come anche un rosso scuro e intenso possa decorare con eleganza una cucina. Hanno scelto quello che è stato chiamato "Refectory red", che vedete in questa foto. Molto signorile, non trovate?

remodelista.com

remodelista.com

Un altro modo per sdrammatizzare è volgere verso toni naturali. Che ne dite del pastoso rosso mattone di questi mobili da cucina? È caldo, chiaro ma comunque vibrante, e decisamente solare. Saprebbe ravvivare una cucina in cui regna il bianco, proprio come questa.

Cucine viola e lilla

Cucine viola e lilla

tomhowley.co.uk/

Il colore del mistero, della magia, quello drammatico e insondabile: il viola è raro negli arredi di interni, perché richiede molta maestria nell'abbinare gli altri colori, dunque anche i materiali. Anche perché, vale la pena ricordarlo, nello scegliere i colori (qualsiasi essi siano), bisogna sempre valutare la loro resa nella luce naturale e in quella artificiale. E c'è il rischio che il viola diventi opprimente.

Ma questo color melanzana è davvero sofisticato, abbinato al bianco freddo e al legno chiaro dei vani interni dei pensili!

@michellecgage/Instagram

@michellecgage/Instagram

Per chi vuole rimanere nella gamma dei viola, ma con una tonalità decisamente più dolce, delicata e pastello, il lilla potrebbe essere un'ottima scelta. Guardate che ottima resa con il paraschizzi in marmo bianco senza fessure in vista (anche i rivestimenti in vinile lo permettono!) e maniglie e rubinetti in ottone. Una favola!

Advertisement

Il giallo in cucina per allontanare la tristezza

Il giallo in cucina per allontanare la tristezza

interior.ru

Col giallo si ottiene subito un'atmosfera solare, allegra, che scongiura la tristezza... A meno che non si sbaglia tonalità. Se però la vostra cucina è già declinata nei toni del grigio, chiaro o scuro che siano, il giallo potrebbe essere proprio l'accoppiata vincente per ravvivare tutto con gusto!

laminex.com.au

laminex.com.au

E se non vi convince l'idea di dipingere tanti elementi di giallo fino a farlo diventare il colore preponderante, ricordate che è perfetto per illuminare anche solo delle porzioni precise, un po' come se ci fosse un fascio di luce che cambia colore solo a una determinata sezione della cucina. Quest'idea per la parte a giorno dei mobili ne è la prova!

Advertisement

Una ventata di romanticismo col rosa

Una ventata di romanticismo col rosa

burbidgekitchenmakers.co.uk

Un rosa cipria dalla finitura satinata, romanticissimo e tenue, ed ecco che la cucina diventa un sogno delicato. Il bianco alla parete (ma anche un rosa chiarissimo e impercettibile) è un buono sfondo, e poi ci sarà spazio per ceramiche bianche, legno naturale chiaro e rame.

madebyhusk.com

madebyhusk.com

In una cucina luminosa come questa, si può osare anche un colore più saturo e vezzoso come il rosa che vediamo qui, persino abbinato a un ripiano e basso paraschizzi il cui look richiama la lavorazione dei pavimenti in Veneziana!

Trovata l'idea per rinnovare il look della cucina?

Advertisement