Il bagno ti sembra noioso? Dagli carattere con i tocchi giusti per farlo tuo

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

14 Gennaio 2024

Il bagno ti sembra noioso? Dagli carattere con i tocchi giusti per farlo tuo
Advertisement

Showroom e negozi di mobili ci bombardano con suggerimenti per ogni angolo di casa, bagno compreso. E così allestiamo dei set che sappiamo essere già coordinati e azzeccati, ma se poi ci sembra che siano piatti e anonimi, che fare? Prendiamo il caso del bagno: pulito, ordinato, efficiente ma... Noioso? Allora ci si può industriare a fare qualche ritocco al progetto, senza spendere una fortuna, per personalizzare lo spazio e fare in modo che davvero rispecchi i nostri gusti. Vediamo qualche elemento su cui si può lavorare per dare un carattere unico al proprio bagno.

Advertisement

Niente piattume

Niente piattume

estudiomare/instagram

I mobili e sanitari più in voga sono il trionfo di linee semplici, e il bagno diventa una combinazione di forme geometriche, spesso tutte lisce ed essenziali. Non c'è niente di male, ma potrebbe risultare piatto. Senza stravolgere questo approccio, basta considerare materiali diversi: rivestimenti da parete che, con il loro motivo decorativo, movimentino la situazione, per esempio. O anche un top per il mobile del lavabo in pietra naturale (o in materiali che ne imitino l'aspetto), pensili in legno (anche bambù!), o magari scegliere qualcuno dei pezzi del mobilio la cui superficie sia un po' lavorata - di questi tempi impazzano le scanalature verticali, come quelle dei doghettati sottili.

Advertisement

Legno, pietra, decorazioni ispirate alla natura

Legno, pietra, decorazioni ispirate alla natura

@karenaspreastudio/Instagram

In linea con quanto detto finora, al momento di scegliere il rivestimento della parete dietro allo specchio, o quella del box doccia o che fa da sfondo alla vasca da bagno, si può scegliere qualcosa che ricordi la pietra. Oppure un mobile lavabo di legno!

Colori caldi e un tocco inaspettato

Colori caldi e un tocco inaspettato

@heidicaillierdesign/Instagram

Se state considerando il colore delle pareti, provate a vagliare la fattibilità di un tono caldo. Ormai è stato sdoganato anche il marrone per il bagno, ma poi ci sono i toni "terrosi" del terracotta in ogni sua nuance che possono sempre conquistare l'attenzione, conferendo al bagno calore e accoglienza.

Poi, anche in un bagno piccolo, perché non sorprendere con dettagli inaspettati? Possono essere decorazioni a parete, una pianta messa in modo scenografico, una specie di paraschizzi subito sopra al lavabo che catturi l'attenzione, e così via.

Oppure colori coraggiosi e persino la carta da parati

Oppure colori coraggiosi e persino la carta da parati

@ _amanda_west/Instagram

Non mancano idee online per riempire il bagno di macchie di colore vivaci e piene di energia. Possono essere mobili singoli, ma anche un accostamento ardito tra pavimento e parete, una boiserie di legno dai toni allegri, o persino una vistosa carta da parati. Sta a voi decidere quanto lasciarvi andare in tal senso, non deve piacere ad altri che voi!

Decorare con le tende

Decorare con le tende

@suziemcadamdesign/Instagram

Non c'è l'abitudine, in genere, di usare tende dai tessuti vistosi o pesanti, per il bagno: di solito si preferiscono quelle leggere, chiare, giusto per proteggere la privacy. Ma se considerassimo il bagno come il salotto? E quindi degno di tende dai colori o stampe notevoli? Basterebbero già quelle a risvegliare tutto l'arredo.

Advertisement

Luci soffuse

Luci soffuse

@aisonvalentinaa/instagram

Un altro elemento sui cui vale la pena intervenire è l'illuminazione. Anche il bagno merita la considerazione delle altre stanze, e quindi non è detto che un lampadario o plafoniera al centro del soffitto e qualche luce attorno allo specchio siano sempre la combinazione giusta. Per enfatizzare l'accoglienza, possiamo considerare fonti di luce che emanino fasci luminosi diffusi e discreti, per creare atmosfera.

Curve flessuose

Curve flessuose

bernstein-badshop.com

Aggiungete curve, il più flessuose possibile, per sdrammatizzare e movimentare senza chiasso. Può essere una vasca da bagno, ma anche gli specchi (pure più di uno!) sulla parete, o degli accessori utili come uno sgabello, dei ganci o mensole... C'è da sbizzarrirsi!

Tutti questi sono input che potete poi realizzare adattandoli ai vostri gusti: pronti a rinnovare il bagno con pochi tocchi azzeccati?

Advertisement