Come liberare il proprio garage dagli insetti con il trucco delle trappole adesive

Laura Ossola image
di Laura Ossola

14 Gennaio 2024

Come liberare il proprio garage dagli insetti con il trucco delle trappole adesive
Advertisement

I garage sono luoghi facilmente accessibili per ogni tipo di parassita, soprattutto per gli insetti, che possono entrare strisciando o volando al loro interno attraverso crepe e fessure in muri, infissi e porte, ma anche all'apertura e di porte e finestre.

Soprattutto se il vostro garage è direttamente collegato alla vostra casa, questo potrebbe facilitare l'accesso degli insetti agli ambienti domestici e per evitare questo fastidioso inconveniente occorre agire tempestivamente al fine di evitare l'infestazione dei garage. 

Tra le tante soluzioni disponibili c'è anche un semplice trucco che può facilmente aiutarvi a contenere la presenza degli insetti all'interno dei vostri garage, anche se questo metodo non è purtroppo esente da inconvenienti. 

Vediamo come si utilizzano e i pro e contro delle trappole adesive per insetti

Advertisement

Trappole adesive per insetti: come utilizzarle

Trappole adesive per insetti: come utilizzarle

Solutions Pest & Lawn/YouTube

Le trappole adesive sono sistemi efficaci di cattura degli insetti ma anche di topi e ratti. In commercio sono disponibili trappole di diversa dimensione e forma, ma tutte funzionano secondo lo stesso principio: essendo ricoperte di colla, il parassita che vogliamo catturare camminerà sopra di esse e rimarrà adeso alla superficie.

Vi basterà dunque rimuovere la pellicola protettiva e posizionare queste trappole nei punti più critici del vostro garage: accanto a porte e finestre, negli angoli, accanto a una dispensa o nei punti in cui notate la maggiore concentrazione di insetti. I parassiti cammineranno o strisceranno così sopra la colla e rimarranno intrappolati. Esistono anche dei modelli da utilizzare appesi al soffitto o al lampadario, che possono rivelarsi molto utili in caso di insetti volanti.

Potete preparare la vostra trappola adesiva anche con il fai da te, procurandovi semplicemente un rettangolo di cartoncino o di compensato e del nastro adesivo a presa forte. Vi basterà applicare il nastro adesivo con la parte adesiva verso l'alto sul cartoncino o il compensato e fissarlo alle estremità con due pezzi di nastro adesivo. Se utilizzate il biadesivo il processo sarà ancora più semplice, poiché sarà sufficiente fissare un lato sul cartoncino o compensato, lasciando l'altro lato scoperto. 

Advertisement

Pro e contro delle trappole adesive

Pro e contro delle trappole adesive

Penguin Outdoors/YouTube

Pratiche da utilizzare e da rimuovere, le trappole adesive possono essere utilizzate anche chiuse, formando una specie di tunnel al cui interno potranno restare intrappolati insetti e altri parassiti domestici. Questi strumenti tuttavia non uccidono gli animali, lasciandoli intrappolati e causando loro una lunga e lenta agonia, risultando forse poco umane. 

Se si hanno bambini o animali domestici occorre inoltre fare molta attenzione perché queste trappole non fanno ovviamente distinzione e potrebbe rendersi necessario l'intervento di un medico o di un veterinario per rimuoverle nel caso restino accidentalmente attaccate alla pelle o al pelo. Anche alcuni animali considerati amici possono infine restare intrappolati: si pensi ad esempio a gechi e lucertole, che occasionalmente entrano nelle nostre case e potrebbero restare spiacevolmente intrappolati.

Via libera dunque a questi rimedi, ma con tutte le dovute cautele. 

Advertisement