Bastano 2 soli ingredienti per una corretta ed efficace pulizia del vostro box doccia

Laura Ossola image
di Laura Ossola

19 Gennaio 2024

Bastano 2 soli ingredienti per una corretta ed efficace pulizia del vostro box doccia
Advertisement

Poche cose sono più piacevoli del concedersi una doccia calda al termmine di una giornata faticosa: il getto tiepido infatti non solo elimina polvere e sporcizia accumulati durante la giornata, ma favorisce anche il rilassamento e la distensione, facendoci dimenticare la fatica e i sentimenti negativi accumulati durante le ore fuori casa.

 Il frequente uso del nostro box doccia comporta tuttavia un rapido accumulo di calcare e residui di sapone rendendo necessari rapidi e accurati interventi di pulizia se vogliamo evitare che il nostro piacevole momento di relax si trasformi in un fastidio. I residui possono infatti incrostarsi facilmente e diventare molto difficili da rimuovere, facilitando la comparsa di muffe che proliferereanno con estrema facilità a causa dell'elevata umidità ambientale.

Come mantenere dunque il nostro box doccia sempre pulito e libero da residui e aloni? Esistono diversi metodi naturali molto efficaci, ve li indichiamo di seguito.

Advertisement

Pulire il box dccia con i rimedi naturali

Pulire il box dccia con i rimedi naturali

PickComfort/Flickr

Il primo passo per assicurarsi un box doccia sempre pulito è asciugarlo a ogni utilizzo: tenete a portata di mano all'interno della vostra doccia un tergivetro per asciugarlo accuratamente prima di uscire dalla doccia evitando che le goccioline d'acqua evaporando lascino dei residui di calcare. 

Una volta alla settimana, poi, è bene procedere ad una pulizia più approfondita, in modo da garantirsi sempre il massimo livello di igiene; per questo scopo potete ricorrere ai rimedi naturali, che non solo sono più tollerati dal nostro organismo, ma aiutano anche a salvaguardare l'ambiente:

  • acido citrico: il rimedio migliore per la rimozione del calcare, può essere utilizzato in soluzione acquosa ( 150 grammi in 1 litro d'acqua); spruzzate direttamente sulla superficie del box doccia, lasciate agire qualche minuto, quindi rimuovete con un panno in microfibra pulito, utilizzando una spazzola a setole morbide per i punti più critici;
  • aceto di vino o aceto bianco: altro ottimo rimedio contro il calcare, ha un'azione lucidante che permette di mantenere il box doccia pulito più a lungo; potete spruzzarlo direttamente sulla superficie e attendere qualche minuto prima di risciacquare con un panno pulito. 

Advertisement

Rimuovere la muffa dal box doccia

Rimuovere la muffa dal box doccia

optimus_factorial/Reddit

E se ormai è troppo tardi e la muffa si è già formata? Anche in questo caso i rimedi naturali possono esserci di grande aiuto:

  • l'aceto e l'acido citrico sono efficaci anche in questo caso, potete applicare sulle parti interessate il prodotto che preferite e lasciare agire qualche minuto prima di strofinare con una spazzola a setole morbide e risciacquare accuratamente;
  • anche il bicarbonato è un'ottima soluzione, che grazie alla sua azione sbiancante e igienizzante vi aiuterà a eliminare ogni traccia della muffa; in questo caso preparate una pasta con bicarbonato e poca acqua e applicatela direttamente sulla zona interessata. Se desiderate un'azione più efficace potete aggiungere un po' di aceto oppure di acido citrico e lasciare agire fino alla fine della reazione di effervescenza. Strofinate con uno spazzolino a setole morbide e risciacquate.

Con questi rimedi il vostro box doccia sarà sempre pulito e igienizzato.

Advertisement