Ricordate quando avete pulito lo zerbino? Perché è importante e come pulirlo efficacemente

Laura Ossola image
di Laura Ossola

18 Gennaio 2024

Ricordate quando avete pulito lo zerbino? Perché è importante e come pulirlo efficacemente
Advertisement

Posizionato appena fuori dal nostro uscio, lo zerbino diventa in poco tempo un prezioso quanto invisibile alleato, che in silenzio pulisce le suole di chiunque entri nelle nostre case evitando di portare al loro interno la sporcizia raccolta dalle scarpe per strada e negli edifici pubblici. 

Poiché lo zerbino è il nostro biglietto da visita, trovare quello giusto non è sempre facile, occorre scegliere il modello più adatto alle nostre esigenze, senza dimenticare l'aspetto estetico, che in molti casi consideriamo importante quanto la funzionalità. Spesso il nostro zerbino resta per decenni all'ingresso delle nostre case senza che noi ci ricordiamo della sua presenza trascurandone la pulizia e la manutenzione. Questa cattiva abitudine è causa troppo spesso di un maggiore e più frequente accumulo di sporcizia all'interno delle nostre case e questo accade per svariati motivi.

Quali sono dunque i motivi per cui è importante occuparci della pulizia regolare del nostro zerbino e come possiamo effettuarla in modo efficace? Vi indichiamo di seguito qualche suggerimento utile.

Advertisement

Perché è importante pulire lo zerbino

Perché è importante pulire lo zerbino

Joel Kramer/Flickr

Sono diversi i motivi per cui occorre procedere a una regolare pulizia dello zerbino e ciascuno cambia da una casa all'altra, determinando anche la frequenza con cui deve essere effettuata questa operazione:

  • utilizzo: ogni zerbino viene utilizzato dopo l'acquisto, ma l'uso che ciascuno di noi ne fa dipende dal numero dei componenti della famiglia, dalla frequenza con cui si esce e si rientra in casa, ma anche dal numero di ospiti e dal tipo di scarpe che ciascuno è solito indossare, oltre che ovviamente dai luoghi frequentati solitamente. Per non parlare poi dell'uso di carrozzine, passeggini, tricicli o altri sostegni alla deambulazione. Ogni zerbino dunque si sporcherà in modo differente a seconda dell'uso;
  • polvere: quali sono le condizioni ambientali che circondano la vostra casa? Se abitate in un'area dal clima caldo e asciutto oppure accanto a un cantiere sicuramente la polvere si accumulerà con maggiore facilità; allo stesso modo, anche il grado di inquinamento influenza la rapidità con cui potrà sporcarsi il vostro zerbino; tenetene conto quando deciderete di pulirlo;
  • umidità: dove è posizionato il vostro zerbino? Se è esposto agli agenti atmosferici oppure se l'aria nell'ambiente è molto umida, questo si bagnerà con maggiore frequenza, modificando anche la capacità di assorbimento e facilitando la proliferazione di muffe e batteri;

Ma come si pulisce efficacemente lo zerbino? Vediamolo di seguito.

Advertisement

Come pulire lo zerbino

Come pulire lo zerbino

Prity Bird/Reddit

Non solo la frequenza, ma anche la correttezza della pulizia dello zerbino è fondamentale nel mantenimento della sua efficienza a lungo termine. 

Ricordiamo innanzi tutto che è importante programmare le pulizie, rispettando il programma prestabilito perché lo zerbino sia sempre pulito ed efficiente. Consigliamo di scuoterlo settimanalmente per eliminare polvere e sporcizia, aspirando rapidamente per accertarvi di avere rimosso tutta la polvere.

Una volta al mese controllate lo zerbino per accertarvi che non vi siano macchie o segni di usura ed eliminate i cattivi odori cospargendolo di bicarbonato di sodio e lasciando agire per 30 minuti prima di spazzolare e aspirare. 

Stagionalmente sarebbe bene operare una pulizia più approfondita lavando lo zerbino con acqua e poco detersivo per piatti; assicuratevi sempre di poter eseguire questa pratica consultando l'etichetta di lavaggio e manutenzione. Valutate anche di cambiare zerbino nelle diverse stagioni, vi permetterà di affrontarle sempre al meglio. 

Siete già corsi a prendere l'aspirapolvere per il vostro zerbino vero?

Advertisement