Bagno piccolo, ma organizzato con stile: 8 spunti per non sacrificare la comodità

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

30 Gennaio 2024

Bagno piccolo, ma organizzato con stile: 8 spunti per non sacrificare la comodità
Advertisement

Un bagno di piccole dimensioni non deve per forza significare mancanza di spazio per quello che ci serve, né di stile per appagare i nostri gusti. Certamente, la sfida di arredare in modo ideale uno spazio molto piccolo ci pone di fronte a una serie di scelte non sempre facili, ma con l'approccio giusto si riesce senza troppi problemi. Vediamo insieme qualche mobile e tipo di accessori che ci aiuteranno ad attrezzare un bagno piccolo con tutto il necessario, e con stile.

Advertisement

Mobili verticali nei bagni piccoli

Mobili verticali nei bagni piccoli

archiexpo.com

Sfruttare le pareti, preferibilmente in modo compatto ed efficiente, è la prima regola: non c'è spazio per allargarsi a terra, né per ingombrare la stanza. Vogliamo infatti poterci muovere senza problemi all'interno dei nostri bagni. Così, meglio scegliere mobili a colonna, stretti e lunghi. E se possibile, fare in modo che siano pensili che non toccano a terra!

Questo ci aiuta a tenere pulito e ordinato, ma ovviamente se ci serve altro volume in cui riporre oggetti, potremo scegliere mobili a giorno o chiusi con ante, che tocchino a terra.

Advertisement

Lavabo e mobile tutto in uno

Lavabo e mobile tutto in uno

betterbathrooms.com

Sempre nell'ottica di non sprecare spazio inutile, per quanto riguarda il fulcro del bagno - il lavabo - la mossa smart è quella di scegliere un mobile che includa già la vasca del lavandino stesso, con comodi cassetti o ripiani al di sotto. Lo spazio per appoggiare prodotti si potrà trovare un po' attorno al rubinetto, e poi ci si dovrà industriare con qualche mensola ad hoc da sistemare nelle vicinanze.

Le mensole

Le mensole

originsliving.uk

Eccoci quindi a parlare delle mensole: da preferire quelle resistenti, capienti abbastanza ma non ingombranti. E poi, meglio evitare il legno se il bagno non è ben ventilato e illuminato: la condensa e l'umidità che si sviluppano al suo interno saranno sempre delle minacce serie per il legno, che finirebbe per rovinarsi facilmente con la muffa.

Ceramica, pietra e soprattutto metallo smaltato (o acciaio inox) diventano quindi le soluzioni migliori, anche se non avessimo intenzione di installarle nella cabina doccia!

Carrelli porta oggetti

Carrelli porta oggetti

thewhitecompany.com

Funzionano in ogni stanza di casa, e il bagno non è un'eccezione. Immaginiamo di averlo attrezzato con mobili compatti, magari fissati al muro e sospesi da terra, ma poi serve altro spazio per riporre oggetti: un carrello arriva ad aiutarci. Lo possiamo spostare ovunque ci serva, sia per utilizzarlo (per esempio, nei pressi della doccia o della vasca, quando ci serve), e poi levarli di mezzo al momento di fare le pulizie. Se al suo interno ci sono i vari prodotti che di solito affollano i bordi dei sanitari o il davanzale della finestra, quelli riusciranno a rimanere liberi e facili da rassettare!

Dietro alla porta

Dietro alla porta

Amazon

Abbiamo occupato tutte le superfici verticali disponibili, ma farebbe comodo avere altro spazio. Dove guardare? Al retro della porta: lì, infatti, possiamo spesso installare un portaoggetti da appendere alla sommità del battente, con cestini o tasche comode per riporre di tutto.

Advertisement

Non dimentichiamo i ganci!

Non dimentichiamo i ganci!

Temu

Un gancio sulla parete nel bagno può servire a molto più che appendere asciugamani e accappatoi: possiamo pensarli un po' come i binari porta oggetti della cucina, e quindi appendervi anche accessori di pulizia, di bellezza e non solo. Senza dover installare magari altre mensole o scaffali!

La scala porta asciugamani

La scala porta asciugamani

bedbathandbeyond.com

Da anni spopola nel design di interni, in bagno come in altri ambienti: la scala di legno a pioli da usare come portaoggetti. Nel caso del bagno, è perfetta per appoggiarvi asciugamani in uso, o magari anche accappatoio o vestiti quando ci facciamo la doccia. 

Advertisement

Ordine tra gli asciugamani, che sono anche riscalati

Ordine tra gli asciugamani, che sono anche riscalati

gaiainterni.com

Si parla di termoarredo, quando si pensa ai radiatori che fanno da porta asciugamani in bagno. Quelli infatti riscaldano la stanza facilmente, e asciugano anche le salviette che vi poggiamo sopra. Così si scongiura il rischio di eccessiva umidità che ristagni a lungo nella stanza, senza contare che programmando la loro accensione, troviamo il bagno caldo e gli asciugamani pronti a coccolarci ogni volta che dobbiamo fare la doccia.

Non resta che trovare la versione di questo tipo di mobili e accessori d'arredo che meglio si inserisca nello stile scelto per il vostro bagno e, anche se piccolo, sarà dotato di ogni comfort!

Advertisement