Le pulizie saranno certamente perfette se pulite in questo modo i vostri strumenti di pulizia

Laura Ossola image
di Laura Ossola

01 Febbraio 2024

Le pulizie saranno certamente perfette se pulite in questo modo i vostri strumenti di pulizia
Advertisement

Nessuno di noi pensa mai alla pulizia dei propri prodotti di pulizia, eppure è fondamentale almeno quanto la pulizia di tutte le altri parti delle nostre case; uno strumento sporco infatti non farà altro che spostare la sporcizia altrove senza svolgere efficacemente il suo compito, poiché in molti casi questi strumenti accumulano con l'utilizzo molti germi e batteri

L'accumulo graduale di sporcizia comporta spesso un'usura più rapida dei nostri strumenti e lo sviluppo nel tempo di sgradevoli cattivi odori, che possono essere facilmente evitati ricorrendo a una corretta routine di pulizia mensile. Un primo importante accorgimento che potrà aiutarvi a mantenere la pulizia sui vostri strumenti è asciugarli accuratamente dopo ogni utilizzo: la permanenza dell'umidità favorirà infatti la proliferazione di muffe e batteri. 

Come pulire correttamente i nostri strumenti di pulizia? Vi suggeriamo di seguito alcuni utili consigli.

Advertisement

Teste di spazzoloni rimuovibili o non rimuovibili

Teste di spazzoloni rimuovibili o non rimuovibili

Emma/Flickr

Le teste rimuovibili di spazzoloni per lavare il pavimento sono solitamente composte da fibre di cotonte, tessuto o spugna e possono facilmente essere lavate con un ciclo a caldo in lavatrice utilizzando un detersivo sgrassante e aggiungendo 100 ml di candeggina delicata.

Se la testa non è invece rimuovibile, sciacquatela accuratamente con acqua calda dopo l'uso e mettetela a bagno in un secchio con acqua e candeggina. Lasciate in ammollo per circa 10 minuti, quindi lasciate asciugare all'aria.

Advertisement

Spugne e spazzole da cucina

Spugne e spazzole da cucina

Old Photo Profile/Flickr

Utilizzate quotidianamente per garantire la pulizia di piatti e stoviglie quando prepariamo i nostri pasti, le spugne e le spazzole da cucina accumulano facilmente germi e batteri. Per garantire sempre la perfetta igiene dei vostri strumenti di pulizia in cucina, risciacquate accuratamente la vostra spugna con acqua calda dopo l'utilizzo lasciandola asciugare in verticale.

Una volta alla settimana procedete alla loro igienizzazione. Le spugne possono essere lavate in lavastoviglie ad alta temperatura. In alternativa potete anche mettere le vostre spugne in ammollo in una soluzione di acqua calda e candeggina per 10 minuti, quindi risciacquate accuratamente e lasciate asciugare all'aria. Questa seconda soluzione è adatta anche per spazzole con manici in plastica, che non sono resistenti alle alte temperature della lavastoviglie.

Gettate via gli strumenti quando iniziano ad emanare un cattivo odore e le spazzole quando le setole risultano appiattite o usurate.

Panni in microfibra

Panni in microfibra

Needpix.com

I panni in microfibra possono essere lavati a 40 gradi in lavatrice, ma per una corretta pulizia occorre evitare di utilizzare ammorbidenti e fogli per asciugatrice che possono danneggiare la loro capacità elettrostatica. In alternativa alla lavatrice potete mettere a bagno i vostri panni in microfibra in una soluzione di acqua tiepida e aceto bianco.

Scope

Scope

needpix

Anche le scope devono essere periodicamente pulite perché proseguano nel mantenimento della pulizia dei nostri pavimenti: dopo l'utilizzo portate la scopa all'esterno passando le setole su un gradino oppure su una ringhiera; periodicamente effettuate una pulizia più profonda immergendo la scopa in una soluzione di acqua tiepida e poco detersivo per piatti. Dopo 10 minuti risciacquate accuratamente e lasciate asciugare all'aria.

Quando è stata l'ultima volta che avete pulito i vostri strumenti di pulizia?

Advertisement