Il vostro tappeto emana un cattivo odore? Eliminatelo con questi rimedi naturali

Laura Ossola image
di Laura Ossola

29 Febbraio 2024

Il vostro tappeto emana un cattivo odore? Eliminatelo con questi rimedi naturali
Advertisement

Avete appena terminato una faticosa sessione di pulizie e avete rinfrescato la vostra casa dalle fondamenta al tetto, eppure al vostro ingresso in una stanza ancora avvertite un odore sgradevole: vi è mai capitato? Se la risposta è sì, probabilmente dovreste ricercare la causa ai vostri piedi. Siete proprio certi di pulire i vostri tappeti nel modo giusto? 

Molto apprezzati per il loro valore decorativo e la duplice funzione di protezione del pavimento e riscaldamento dell'ambiente, i tappeti infatti accumulare rapidamente sporcizia e polvere proprio a causa della loro posizione: scarpe infangate, briciole di cibo, cadute accidentali di bevande sono solo alcune delle possibili cause di questo accumulo di sporcizia, che inevitabilmente si trasforma in cattivo odore.

Una corretta routine di pulizia è dunque essenziale affinché il tappeto, e di conseguenza l'intera stanza in cui è posto, non emani uno sgradevole odore rovinando l'atmosfera e vanificando i nostri sforzi di pulizia. 

Come fare dunque se il tappeto non può essere semplicemente lavato in lavatrice? Vi suggeriamo di seguito alcuni semplici rimedi naturali per eliminare i cattivi odori dai vostri tappeti.

Advertisement

Rimedi naturali per eliminare i cattivi odori dai tappeti

Rimedi naturali per eliminare i cattivi odori dai tappeti

Freepik

  • Il rimedio più classico per la pulizia e la deodorazione del tappeto è il bicarbonato: cospargetene uno strato uniforme su tutta la superficie del tappeto, spazzolando con la scopa se l'odore è penetrato profondamente nelle fibre, e lasciate agire almeno per l'intera notte. Rimuovete dunque il bicarbonato in eccesso spazzando il tappeto o battendolo all'aperto, quindi eliminate ogni residuo rimasto con l'aspirapolvere;
  • per eliminare le macchie e i conseguenti cattivi odori, preparate una miscela di acqua e aceto di mele in parti uguali e spruzzatela sulla zona interessata solo se asciutta, quindi tamponate con un panno pulito e lasciate asciugare completamente all'aria. Testate sempre prima il rimedio su una piccola porzione non visibile, in modo da assicurarvi di non rovinare il tappeto. 
  • anche l'alcool è un utile rimedio contro i cattivi odori del tappeto miscelate due cucchiai di alcool in un litro d'acqua e spruzzate la miscela così ottenuta sul tappeto. Lasciate agire 15 minuti quindi risciacquate tamponando con un panno umido e lasciate asciugare. 
Advertisement

Come prevenire i cattivi odori sul tappeto

Come prevenire i cattivi odori sul tappeto

Amazon

La prevenzione è sempre la migliore alternativa dei piccoli inconvenienti domestici e i cattivi odori sul tappeto non fanno eccezione; sono diversi gli accorgimenti che potete adottare per evitare che i vostri tappeti sviluppino un fastidioso cattivo odore:

  • togliere le scarpe quando si entra in casa è sempre una buona norma per mantenere una maggiore igiene e pulizia, ma se ancora avete dei dubbi evitate di camminare sui tappeti con le scarpe che utilizzate fuori casa: eviterete in questo modo che le suole depositino fango e sporcizia tra le fibre;
  • arieggiate i locali: aprire regolarmente le finestre non solo è un toccasana per la nostra salute grazie al ricambio di aria, ma è anche utile a evitare che i tappeti sviluppino cattivi odori, oppure a rimuovere quelli che si sono già formati. 
  • portate fuori il tappeto: anche l'esposizione regolare del vostro tappeto all'aria e al sole può essere utile per contrastare i cattivi odori; l'aria fresca sostituirà gli odori, mentre i raggi UV disinfetteranno la superficie;
  • aspirate il tappeto con regolarità, almeno una volta a settimana, sia nella parte superiore che in quella inferiore. 

E voi, come mantenete puliti i vostri tappeti?

Advertisement