Invita i pipistrelli nel tuo giardino e ci penseranno loro alle zanzare e agli insetti fastidiosi

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

08 Giugno 2024

Advertisement

Fanno paura a molti, ma sono in realtà innocui per noi umani e anzi molto utili da avere intorno: parliamo dei pipistrelli, che quando presenti nel giardino o nei dintorni di casa, sono ottimi alleati nella lotta alle zanzare d'estate. Questi animali notturni, infatti, sono naturali predatori di quegli insetti che noi troviamo tanto fastidiosi, e risultano benefici anche in altri modi!

Advertisement

I pipistrelli contro gli insetti fastidiosi, dalle zanzare alle mosche

una casetta per pipistrelli fissata al muro esterno di un'abitazione

@yannickclaerman/instagram

I pipistrelli sono predatori naturali di molti insetti nocivi, tra cui zanzare, mosche e scarafaggi. Se nei dintorni di casa c'è anche una sola piccola colonia di pipistrelli può consumare migliaia di insetti ogni notte, aiutandoci a contenere in modo del tutto naturale le infestazioni moleste con cui di solito abbiamo a che fare ogni estate. Molto meglio che dover riempire la casa e il giardino di pesticidi chimici!

Considerando poi che molte malattie, rischiose per noi come per i nostri animali domestici, sono trasmesse proprio da certi insetti, la presenza di questi predatori naturali funziona anche per contenere quel rischio!

Advertisement

I pipistrelli sono sintomo di un ambiente sano

una casetta per pipistrelli montata su un palo alto nel mezzo di un giardino

@batbnb/Instagram

Molto spesso, la presenza di pipistrelli nella nostra zona indica che l'ambiente circostante è sano, e l'ecosistema bilanciato. Questi mammiferi, infatti, sono sensibili ai cambiamenti ambientali, per cui riuscire a tenerli in giardino significa che siamo stati in grado di creare un habitat ricco e ben mantenuto.

Ancora, alcune specie di pipistrelli tipiche di zone come Egitto, America Centrale o Meridionale, si nutrono di polline, oltre che di insetti. E talvolta anche di certi frutti. Questo significa che, alla pari di molti insetti benefici, fungono da impollinatori e, alla pari anche di certi uccelli o roditori, contribuiscono alla diffusione di semi in giro per la regione, permettendo quindi la moltiplicazione di moltissimi tipi di piante. Insomma, sono davvero importanti per la sopravvivenza di molti ecosistemi!

Come attirare i pipistrelli in giardino

Possiamo individuare almeno tre vie d'azione utili per attirare i pipistrelli in giardino:

  • Installare Bat-box, ovvero le casette per i pipistrel
  • Creare un habitat che faccia venir loro voglia di restare
  • Coltivare piante che attirino insetti notturni
  1. Le bat-box

    Devono essere montate in luoghi alti dove questi animali non si sentano minacciati da noi o dagli altri animali che vagano a terra. Quindi almeno a 4-5 metri di altezza, su muri, pali appositi o tronchi di alberi. È inoltre preferibile orientarle a sud/sud-est così che ricevano il sole dalla mattina, per riscaldare la struttura. Se avete spazio, installatene diverse!


  2. L'habitat ideale per i pipistrelli

    Quanto più inseriamo piante autoctone, tanto più aumenta la chance di attirare i pipistrelli tipici delle nostre regioni. Servono anche fonti di acqua, come vaschette per uccellini, ma anche stagni e fontanelle. Ancora, non bisogna usare pesticidi, che eliminano la fonte di sopravvivenza di questi mammiferi. Ancora, alberi con cavità, o siepi fitte, come pure tronchi morti, possono offrire riparo ai pipistrelli! 

  3. Fiori notturni

    Specie come la datura, il gelsomino notturno, la bella di notte sono solo alcune delle piante che fioriscono di notte e quindi attirano insetti notturni. Funzionano anche erbe aromatiche come la lavanda o la menta. 

Che ne dite di cominciare a invitare pipistrelli in giardino?

Advertisement