9 utili dritte di giardinaggio per prenderci cura al meglio dei nostri spazi verdi - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
9 utili dritte di giardinaggio per prenderci…
15 trovate originali per riciclare i pallet e trasformarli in splendide decorazioni di Pasqua 8 tecniche facili e creative per realizzare adorabili figurine di animali fai-da-te

9 utili dritte di giardinaggio per prenderci cura al meglio dei nostri spazi verdi

Di Angelica Vianello
30.324
Advertisement

Prendersi cura di un giardino o di un orto è un piacere che cresce col tempo, così come l'esperienza necessaria per trarre il meglio dai propri sforzi. Però esistono consigli efficaci di cui anche chi ancora non è molto pratico di cura del verde potrà beneficiare per migliorare i risultati nella coltura di varietà ornamentali o ortaggi, in modo da ottenere quella soddisfazione unica che deriva dall'aver fatto crescere e prosperare una pianta.

Se volete quindi aumentare le chance di di riuscita delle vostre fatiche in giardino, provate a mettere in pratica qualcuno di questi consigli.

1. Piantare nei vasi nascosti nel terreno

È la soluzione più indicata per tutte quelle piante che non possono ancora essere spostate in piena terra: bulbi che devono attecchire bene o piante giovani che devono ancora impossessarsi bene del terreno, o ancora varietà che poi col freddo dovranno essere riposte in luoghi riparati. In questi casi, per avere un pronto effetto ed evitare che magari rimanendo esposti al sole i vasi si asciughino troppo velocemente, potete sistemarli direttamente a terra, soprattutto se sono di terracotta.

2. Conficcare le talee delle rose in una patata

immagine: Amateurgardening

Un rimedio che viene spesso usato per garantire che le talee di rosa radichino per bene e si trasformino in una nuova pianta è conficcare il rametto tagliato dentro una patata, da piantare poi in vaso (meglio, almeno per il primo anno) o in terra.

Advertisement

3. Raccogliere l'acqua piovana

Questo accorgimento servirebbe in qualsiasi casa: con stagioni sempre più imprevedibili e lunghi periodi di siccità, l'idea di convogliare le acqua piovane in un serbatoio è preziosa, in quanto garantisce di avere una riserva d'acqua da usare in giardino e riduce anche il consumo idrico di casa.

4. Piantare semi nelle scorze di limone

immagine: Myromanapartment

Tagliate un limone a metà e privatelo degli spicchi interni lasciando quasi solo la scorza, poi riempitelo di terra in cui adagerete i semi di qualche pianta: è un semenzaio naturale che vi eviterà di ricorrere a contenitori di plastica e, quando le piante saranno cresciute abbastanza, vi permetterà di gettare via la scorza con cui potrete magari creare del compost.

5. Garantire irrigazione in profondità con le bottiglie

immagine: Thegardeningcook

La maggior parte delle piante, soprattutto nei periodi di siccità, ha bisogno di irrigazione più in profondità che non sulle foglie. Per garantire che l'acqua arrivi alle radici potete installare una bottiglia forata nel terreno con l'imboccatura che affiora in superficie, come in foto.

Advertisement

6. Creare una riserva di acqua con una bottiglia di plastica

immagine: Dabbletree

Un altro modo per evitare di bagnare le foglie e mandare l'acqua solo sul terreno è interrare la bottiglia con il fondo tagliato e il collo diretto in basso, per indirizzare l'acqua verso le radici.

 

7. Per garantire la giusta irrigazione ai pomodori

immagine: here

I pomodori non hanno bisogno di tantissima acqua, ma nemmeno possono stare troppo a lungo senza. Anche in questo caso, dunque, può tornare utile interrare un secchio dopo aver praticato fori sulle sue pareti, riempirlo di compost e poi versarvi acqua in abbondanza ogni 2 giorni. 

 

Advertisement

8. Per avere pomodori più dolci

immagine: Thegardeningcook

Se volete che i vostri pomodori abbiano un sapore più dolce e succoso, aggiungete intorno al colletto un po' di bicarbonato di sodio (deve andare sul terreno, non sulle foglie), che in quanto sostanza basica contrasta l'acidità del terreno.

 

9. Costruite una capanna a sostegno delle piante rampicanti con tubi di PVC

immagine: Pvcplans

Se volete far crescere varietà di ortaggi rampicanti e garantire loro la miglior aerazione e illuminazione, oltre che facilitare la raccolta dei loro frutti, create una capanna con tubi e giunture di PVC: è facile da costruire, più resistente e comoda delle canne, e la riuscirete a smontare facilmente quando finisce la stagione.

Avete già usato qualcuno di questi trucchi?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie