3 attività divertenti con il ghiaccio per far giocare i bambini in modo creativo - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
3 attività divertenti con il ghiaccio…
La tecnica facile ed economica per pulire il forno di casa usando solo il bicarbonato di sodio Il metodo semplice ed economico per trasformare una T-shirt in un copricuscino senza cucire

3 attività divertenti con il ghiaccio per far giocare i bambini in modo creativo

Advertisement

Trovare modi creativi con cui intrattenere i bambini e stimolare la loro fantasia e curiosità è sempre una sfida, trovarne di economiche e pratiche da realizzare è un grande conquista. Quelle che vi proponiamo oggi rientrano in questa ambita categoria: sono tre tipi di giochi divertenti che potete preparare per i vostri bambini con il ghiaccio.

Scegliete quella che si adatta di più al tempo e alle risorse a disposizione: scavare un blocco di ghiaccio per estrarne le sorprese, dipingere col ghiaccio colorato oppure sfidarsi a una gara di barchette di ghiaccio?

1. Il blocco di ghiaccio pieno di sorprese

Per questo progetto vi servirà:

  • un contenitore che può andare in freezer
  • giochi che possono essere congelati (di plastica o gomma)
  • colorante alimentare azzurro (facoltativo)

Come procedere:

  • 1. Versate alcuni dei giochi nel contenitore e aggiungete acqua con del colorante solo fino a coprirli
  • 2. Fate congelare completamente 
  • 3. Versate altri giochi e acqua molto fredda (per non rovinare il primo strato di ghiaccio) creando un nuovo strato

Potete anche congelare tutto in un'unica soluzione, ma in quel modo i giochi si troverebbero solo sul fondo, e sarebbe meno divertente per i bambini scavare per tirarli fuori.

Advertisement
  • 4. Congelate il tutto. A seconda delle dimensioni del contenitore potrebbe volerci molto tempo, quindi avvantaggiatevi preparando tutto magari la sera per il giorno dopo.
  • 5. Il gioco è pronto: date degli attrezzi giocattolo ai bimbi per rompere il ghiaccio (anche occhiali protettivi) e poi insegnate loro altri metodi per farlo squagliare, come versare il sale o bicchieri di acqua calda!

2. Dipingere col ghiaccio colorato

Munitevi di:

  • Un contenitore per i ghiaccioli
  • Vernice acrilica (anche glitter se volete!)
  • Bastoncini di legno o stuzzicadenti

Il procedimento:

  • 1. Per prima cosa versate sul fondo di ogni scomparto per i ghiaccioli un colore diverso di vernice
Advertisement
  • 2. Aggiungete acqua e mischiate bene
  • 3. Tenete in freezer per un'ora
  • 5. Dopo un'ora o poco più il ghiaccio comincia a solidificare: è il momento di inserire i bastoncini o stuzzicadenti
  • 6. Rimettete tutto in freezer
Advertisement
  • 7. I colori di ghiaccio sono pronti, lasciate sbizzarrire i piccoli!

3. La corsa di barchette di ghiaccio

  • Preparate dei contenitori piccoli in cui creare la forma di ghiaccio della barca (vasetti di plastica come quelli dello yogurt, per esempio)
  • Munitevi di carta o stoffa per le vele
  • Tenete pronti dei bastoncini o stuzzicadenti per gli alberi, e nastro adesivo per attaccare le vele
Advertisement
  1. Versate l'acqua nei contenitori
  2. Preparate gli alberi con le vele
  3. Inserite le vele nel ghiaccio che va formandosi (si tratta di quantità piccole di acqua, che quindi dovrebbe impiegare poco tempo a cominciare a solidificarsi)

Una volta pronte le barchette, sistemate una pista di plastica o con il rotolo di alluminio, preparate il tubo dell'acqua per creare il flusso in cui far navigare le barchette e poi iniziate la gara. Quanto più piccola è la barca di ghiaccio tanto prima si scioglierà, quindi si consiglia di prepararne molte oppure di provare con contenitori anche un po' più grandi.

Per maggiori informazioni, potete consultare questo video.

Tags: GiochiIdeeFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie