Rossetto fai-da-te: scopri le ricette per preparare il tuo make-up con ingredienti naturali - Creativo.media
x
Rossetto fai-da-te: scopri le ricette…
Temperature polari? Fai attenzione a non lasciare mai in macchina questi oggetti Fai tornare bianco il copriwater con dei semplici trucchetti casalinghi

Rossetto fai-da-te: scopri le ricette per preparare il tuo make-up con ingredienti naturali

07 Febbraio 2022 • di Angelica Vianello
912
Advertisement

L'industria del make-up offre un'infinità di prodotti adatti a ogni esigenza, per esaltare la propria bellezza e definire il look secondo i gusti. Non molti brand, però, sono del tutto cruelty-free e pochissimi seguono una filosofia di piena sostenibilità ecologica. Così, chi vuole provare un'alternativa green può preparare in casa diversi prodotti, tra cui i rossetti.

Le ricette fai-da-te sono diverse a seconda degli ingredienti di partenza: ci sono vari tipi di burro o cera per avere la consistenza giusta, e anche tra i coloranti la scelta è ampia. La combinazione è quindi da selezionare in base a gusti, magari facendo tentativi diversi per avere la colorazione ideale. Il vantaggio è che, conoscendo gli ingredienti usati, anche le persone che hanno intolleranze o allergie possono indossare il make-up più adatto senza rischi.


immagine: Pexels, Pexels

Nel momento in cui vi accingete a preparare i vostri rossetti, dovrete avere pronti da usare pentolini di vari formati, guanti in lattice e barattolini di vetro sterilizzati, oltre a una spatola dedicata per mescolare li ingredienti e qualche accessorio che funga da dosatore (siringa con un diametro ampio, o anche una pipetta). È anche utile avere una bilancia di precisione che possa misurare quantità molto piccole.

Gli ingredienti di base per dare consistenza al rossetto possono essere :

  • cera d'api bio (in pastiglie/gocce), di carnauba, di riso, di mimosa o candelilla;
  • burro di karitè, mandorle, avocado, mango, cacao;
  • olio di ricino, oliva, mandorle dolci, cocco o jojoba.

Per quanto riguarda i coloranti, la scelta può cadere tra

  • pigmenti naturali;
  • coloranti alimentari;
  • polvere di cannella, cacao, curcuma, barbabietola e non solo;
  • succhi ricavati dalla bollitura di frutta (fragole o frutti di bosco, ciliegie), verdura (cavolo rosso, ravanello, zucca, carota, barbabietola) e non solo.

Una ricetta da provare

  • 1 cucchiaino di cera d'api in gocce
  • 1 cucchiaino di burro (karitè, oppure cacao o mango)
  • 1 o 2 cucchiaini di olio di mandorle dolci o cocco

Per colorare

  • 1 goccia di colorante alimentare in gel, rosso O giallo
  • mezzo grammo (circa 1/8 di cucchiaino, proprio una punta) di polvere di barbabietola
  • mezzo cucchiano o meno di cacao in polvere

Come procedere

  1. Fate sciogliere a bagnomaria la cera, il burro e l'olio
  2. Rimuovete dal fornello, fate appena raffreddare (un paio di minuti) 
  3. Aggiungete i coloranti
  4. Potete anche aggiungere una goccia di olio essenziale alla profumazione preferita
  5. Sbrigatevi a trasferire il tutto (con una pipetta o la siringa) dentro al vostro barattolino, oppure dentro alla confezione vuota di un rossetto (ne vendono per quelli fai-da-te, non usate quella di un vecchio rossetto finito)
  6. Lasciate solidificare a temperatura ambiente almeno mezz'ora prima di chiudere col coperchio

Questi rossetti si possono conservare in un luogo asciutto e fresco per massimo 6 mesi.

Vi andrebbe di provare a creare il vostro rossetto personalizzato?

Tags: Fai da teGreenMake Up
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie