Il carrello della spesa è logoro? Fallo tornare come nuovo usando dei vecchi jeans! - Creativo.media
x
Il carrello della spesa è logoro? Fallo…
“Non si gioca con il cibo” ma magari se ne possono ricavare opere d’arte! Arreda la casa con le piante: alla scoperta di 4 felci da interno dall'aspetto affascinante

Il carrello della spesa è logoro? Fallo tornare come nuovo usando dei vecchi jeans!

14 Maggio 2022 • di Angelica Vianello
749
Advertisement

I carrelli della spesa sono comodissimi per chiunque compri in grandi quantità o preferisca recarsi a fare gli acquisti a piedi, e quindi finiscono per essere usati di frequente nella routine settimanale. Dopo anni, però, è facile che la stoffa di rivestimento si logori, e il carrello che sarebbe di fatto funzionante sembra sciatto e rovinato.

La soluzione è intuitiva: tenere lo scheletro di metallo con le ruote e cambiare il cestello di stoffa. E se lo si vuole fare senza spendere nulla, si possono riciclare dei vecchi jeans. I pantaloni (ma anche altri indumenti) di jeans sono in genere fatti di tessuto resistente che se magari è ormai troppo rovinato per essere indossato, non sfigura affatto su un accessorio utile come il carrello della spesa.

Vi proponiamo quindi l'idea di un tutorial in cui sono state usate circa tre paia di jeans per ricavare tutta la stoffa necessaria a rivestire il carrello.

Ci sarà bisogno di:

  • jeans
  • forbici
  • metro da sarto
  • ago e filo resistente
  • un cartone spesso e una matita
  • macchina da cucire (facoltativo, ma preferibile)
  1. Sfilate il sacco dalla struttura metallica del carrello.
  2. Misurate ogni parte del sacco del carrello che volete sostituire: ogni facciata laterale, il fondo e la patta di copertura. Potete aiutarvi col cartone per replicare le sagome di ogni lato indicato.
  3. Aprite le gambe dei jeans tagliando lungo la cucitura longitudinale così da ricavare dei pezzi di stoffa più ampi possibile. Non buttate via la fettuccia più spessa con le cuciture.
  4. Aiutandovi col cartone, ritagliate i pezzi necessari dagli indumenti di jeans: se il carrello che avevate era troppo piccolo, questo è il momento di aumentare un po' le misure, di uno o due centimetri. Sembra poco ma fa guadagnare volume.
    Anche se non volete alterare le misure, al momento del ritaglio lasciate comunque 1 cm extra per ogni lato e 6 cm per la patta superiore.
  5. Assemblate insieme le parti tagliate per ricreare i vari lati del cestello: vi troverete a dover unire più pezzi per ogni lato, e anche la disposizione di ogni ritaglio contribuisce a creare un "disegno"!
  6. Ricordatevi di cucire sempre dal rovescio, così che le cuciture poi rimarranno all'interno. E usate la cucitura a zigzag o comunque una di rinforzo per tutte le parti che faranno da "spigolo".
  7. Con le rimanenze di jeans potete  creare dei bordi (magari per la patta), o anche rivestire il manico del carrello per renderlo più morbido da afferrare.

Per maggiori informazioni, potete guardare il video di questo tutorial cliccando qui.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie