Riciclare la carta: conosci tutti i modi in cui puoi riusarla in casa? - Creativo.media
x
Riciclare la carta: conosci tutti i…
Giardini in ombra: 10 idee per allestire spazi verdi di cui innamorarsi Innaffiare l'orto: i consigli per farlo al meglio e far crescere piante forti e sane

Riciclare la carta: conosci tutti i modi in cui puoi riusarla in casa?

07 Giugno 2022 • di Angelica Vianello
1.075
Advertisement

Di tutta la spazzatura che produciamo in casa, quella che finisce nella raccolta della carta è forse quella che potremmo evitarci di creare, quasi del tutto. La carta, infatti, tra i vari materiali che destiniamo all'immondizia, è quello che può essere impiegato più facilmente in casa. Giornali, alcuni tipi di volantini e quasi ogni scatolone che arrivano in casa potrebbero infatti essere riciclati non solo per lavoretti creativi di vario genere (o persino per arredare!) ma proprio per occuparsi di varie faccende in casa e persino in giardino.

Vale la pena considerare qualche metodo responsabile per evitare di creare altra spazzatura: di seguito ne trovate qualcuno che potrebbe tornarvi utile.


immagine: Pixabay

Se si tratta di rivestire qualcosa per decorare col fai-da-te, possiamo usare tutti i tipi di carta - comprese le riviste patinate e le stampe colorate in genere. Negli altri casi, invece, è quasi sempre preferibile usare carta "ruvida" e senza patina lucida, dunque quella dei quotidiani, di alcune riviste e certi volantini.

  • Pulire vetri e specchi: conosciamo tutti il rimedio della nonna per far brillare le superfici di vetro con alcol e carta di giornale. In quel caso i quotidiani sono proprio il materiale più indicato, perché non lasceranno aloni. Con altri tipi di carta stampata a colori potreste avere risultati non altrettanto soddisfacenti.
  • Evitare cattivi odori: un po' di carta (sempre quella non patinata) sul fondo dei bidoni dell'umido, come pure dentro alle scarpe maleodoranti, assorbe molti effluvi fastidiosi.
  • Compost: anche la carta può finire nella pila del compostaggio. Bisogna però evitare quella colorata e patinata, perché contiente delle sostanze chimiche tossiche che finirebbero poi per rovinare tutto il compost. Nessun problema con carta di quotidiani o anche quelle marroni/grigie degli incarti alimentari. 
  • Pacciamatura: altro utilizzo ideale per i giornali e tutta la carta che non rilasci sostanze tossiche. Invece di corteccia, pietrisco o anche i teli di plastica negli orti, potete creare uno strato di giornali (un paio di fogli) attorno alle piante, e coprirlo con un po' di terra o fogliame. Con l'umidità finirà per dissolversi, ma senza danni per il terreno.
  • Incartare: ci sono mille idee online per fare pacchetti regalo con la carta riciclata. Vi aiuterete con qualche nastro, filati di lana o cotone, fiori secchi o anche veri, ramoscelli e persino spezie o altre decorazioni ed ecco che saranno pacchetti anche più belli di quelli fatti con le carte apposite, che sono spesso del tipo più difficile da riciclare e dannose per l'ambiente.
  • Imballaggi: per gli oggetti non troppo delicati ma che comunque vanno protetti nelle scatole, accartocciare tanta carta è un'alternativa migliore delle chips di polistirolo.
  • Per il cartone, poi, trovate mille idee per ricavarne contenitori da usare come organizerdivisori  da sfruttare dentro a cassetti o nei mobili.

Si può davvero ridurre quasi a zero la quantità di carta da gettare nell'immondizia!

Tags: RicicloFai da teGreen
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie