Gessetti colorati fai-da-te: puoi realizzarli a casa con i gusci d'uovo - Creativo.media
x
Gessetti colorati fai-da-te: puoi realizzarli…
Pulire le fughe in un attimo e senza sforzo, questa donna su TikTok ci è riuscita quasi per caso Sbiancare i denti in modo naturale: prova con un prodotto fatto in casa con solo 4 ingredienti

Gessetti colorati fai-da-te: puoi realizzarli a casa con i gusci d'uovo

04 Agosto 2022 • di Angelica Vianello
2.523
Advertisement

Giocare con i gessetti colorati, disegnando di tutto sul viale di casa, o decorare una lavagna - magari persino una parete dipinta con la vernice effetto lavagna - è un passatempo intramontabile, che conquista i più piccoli ma continua a divertire anche gli adulti.

È facile reperire gessetti colorati in tanti negozi, ma è anche super interessante e divertente prepararli con le proprie mani, seguendo i semplici passi di un esperimento casalingo perfetto per passare un po' di tempo insieme ai bimbi, imparando qualcosa in più. E per realizzare i gessetti bastano ingredienti che troviamo facilmente in cucina, come i gusci d'uovo e la farina. Leggete oltre per scoprire come realizzare questi gessetti colorati.


immagine: Creativo

Di cosa avrete bisogno:

  • i gusci di 5 uova
  • farina (va benissimo quella di grano 00, ma anche altri tipi macinati finemente)
  • coloranti alimentari 
  • acqua calda
  • una ciotola per mescolare
  • mestoli di legno
  • carta assorbente da cucina
immagine: Commons Wikimedia

Come procedere:

  1. Sciacquate per bene i gusci, in modo da rimuovere rimasugli di uovo.
  2. Eliminate anche la membrana bianca sottile al loro interno.
  3. Lasciateli asciugare per bene.
  4. Triturate i gusci quanto più finemente potete. Ci sono almeno un paio di modi in cui potete farlo: aiutandovi con un bicchiere o un altro oggetto per pestare i gusci dentro a una ciotola (ma ci vorrà un po' di pazienza), oppure facendoli triturare da un frullatore o blender da cucina (qualcuno usa i macina caffè!). Se avete pestello e mortaio sarà più divertente.
  5. A questo punto avete tutti gli ingredienti pronti: per ogni gessetto vi servirà un cucchiaino di farina, uno di acqua calda, uno di gusci tritati e qualche goccia di colorante alimentare. 
    Iniziate quindi a mescolare insieme acqua e farina, creando una pasta, e poi aggiungete i gusci, mescolate ancora e infine il colorante.
  6. Quando l'impasto sarà ben omogeneo, formate un cordolo lavorando con le mani, lungo e dal diametro più o meno uguale per tutta la lunghezza. Se necessario, aiutatevi a modellare aggiungendo minime quantità di acqua, senza esagerare.
  7. Ora bisogna asciugare: potete alternativamente avvolgere ogni cordolo nella carta assorbente e lasciar asciugare per almeno 3 giorni, fino a un massimo di 5-7. Il gesso è pronto quando, usandolo, non si sbriciola.
    Se volete fare prima, invece, potete mettere il gesso appena modellato su una teglia foderata di carta forno e lasciar cuocere in forno a 60° per un'ora e mezza. Dopodiché, lasciate asciugare ulteriormente per un giorno intero.

I vostri gessetti sono pronti da usare! Potete anche impastare tanto gesso incolore e poi prelevarne varie porzioni in cui inglobare i coloranti.

Un'avvertenza: potrebbero risultare più duri dei normali gessetti, quindi fate attenzione prima di decorare lavagne e pareti. Provateli su una piccola superficie, per vedere se lasciano graffi. Saranno comunque perfetti per disegnare su cemento e asfalto!

Tags: GiochiBambiniRiciclo
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie