Vuoi creare candele belle e profumatissime? Ti bastano delle semplici scorze d'arancia

Angelica Vianello image
di Angelica Vianello

08 Marzo 2021

Vuoi creare candele belle e profumatissime? Ti bastano delle semplici scorze d'arancia
Advertisement

Accendere una candela in casa è un modo per coccolarsi un po', creare un'atmosfera soffusa o rendere un po' più speciale anche momenti quotidiani, ma soprattutto può essere una maniera per diffondere un profumo piacevole in casa. Anche creando candele fai-da-te possiamo riuscirci, e spesso prepararle in casa ci permette di sfruttare come contenitori tanti oggetti diversi.

Un'idea semplice e naturale, e anche divertente da provare in casa, è quella di crearne dentro alle scorze di arancia, o qualsiasi altro agrume. Di seguito vi riportiamo due metodi con cui potete facilmente creare delle candele di questo tipo, e che poi potrete personalizzare in tanti modi diversi.

Advertisement

Con la cera

Con la cera

Pinterest

Dovrete avere a disposizione:

  • un’arancia (andrebbe bene qualsiasi agrume, ma se sono più piccoli dovrete diminuire le dosi di cera; potreste usare addirittura gusci di noce o di cocco!)
  • uno stoppino
  • 5 grammi di olio di cocco allo stato solido
  • 50 grammi di cera d'api o di soia. Se non ne avete, potreste usare scarti di cera (preferibilmente non colorata e non profumata)
  • 10 gocce di olio essenziale di cannella (in alternativa, potete provare anche mescolando la polvere alla cera)
  • 30 gocce di olio essenziale di arancia 

Per personalizzare la ricetta, poi, potete cambiare la profumazione dell'olio essenziale, e scegliere anche di mescolare alla cera qualche spezia oppure inserire anche pezzetti di erbe aromatiche essiccate (rosmarino, lavanda o menta sono ideali).

  1. Tagliate l'arancia a metà, oppure eliminate solo una calotta praticando un taglio a un quarto dalla sommità. 
  2. Aiutandovi con un cucchiaino, facendo attenzione a non rovinare la scorza, eliminate la polpa
  3. Sistemate al centro lo stoppino ma se non lo aveste, potreste provare anche, al momento in cui eliminate gli spicchi, a non tirar via i filamenti centrali: potreste farli diventare lo stoppino.
  4. In un pentolino squagliate la cera e quando è liquida aggiungete prima l'olio di cocco, mescolando bene, e poi gli oli essenziali (o spezie o erbe aromatiche)
  5. Quando tutto sarà ben amalgamato, versatelo nella candela avendo cura di di non spostare lo stoppino (potete aiutarvi a tenerlo fermo con una molletta da bucato)
  6. Lasciate raffreddare e la vostra candela è pronta!

Advertisement

La versione più veloce

La versione più veloce

Pinterest

Se non avete quegli ingredienti potete comunque divertirvi a trasformare le bucce di arancia in candele usando dell'olio vegetale. Anche in questo caso potete profumarlo un po' con qualche goccia di olio essenziale a scelta. Ci vuole davvero un attimo! 

Avete già provato a creare candele dentro alla frutta?

Advertisement