Dai un affascinante tocco vintage al tuo portico grazie al riciclo di vecchi oggetti e mobili - Creativo.media
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Dai un affascinante tocco vintage al…
Pulisci le griglie del piano cottura senza stress con questi semplici rimedi casalinghi Conservazione del cibo: scopri i metodi e i consigli migliori per farlo durare più a lungo in casa

Dai un affascinante tocco vintage al tuo portico grazie al riciclo di vecchi oggetti e mobili

28 Marzo 2021 • di Angelica Vianello
12.318
Advertisement

Un portico che ripara l'ingresso di casa o che si affaccia sull'area verde privata sul retro uno spazio di transizione tra l'esterno e l'interno, da sfruttare anche quando magari le temperature non sono ancora abbastanza miti da trascorrere le giornate in giardino. Possono essere estensioni realizzate in legno o in muratura, e si prestano spesso ad essere arredate con un gusto un po' rustico.

Se vi piace questo tipo di décor, date un'occhiata alle idee esposte di seguito: tanti spunti per trasformare oggetti vecchi e in disuso o anche mobili dallo stile vintage in dettagli dal fascino rustico e d'altri tempi che rende più affascinante e ricco il portico o il patio che circonda la casa.

 

immagine: pinterest.com

Un vecchio contenitore di metallo come quelli del latte, anche se un po' arrugginito, è un perfetto vaso per fiori o anche composizioni di rami secchi o rami verdi, magari da personalizzare a seconda della stagione o della festività che si celebra in quel periodo.

immagine: vinyetetc.ca

Se siete abili con il fai-da-te potete assemblare una panca come questa con legno di recupero: travi di vecchie persiane, di pallet e magari la testiera di un letto o anche di una culla antica per dar vita a un sedile dal fascino rustico in cui accomodarsi per stare un po' all'aperto.

Advertisement

Vecchie cassettiere che davvero non potreste recuperare o trasformare in altri mobili si prestano a diventare originali fioriere dal fascino rustico.

immagine: homedit.com

Per riempire la parete spoglia potete usare vecchie finestre o anche pannelli di qualche inferriata, magari come supporto per ghirlande stagionali.

All'entrata di casa è sempre simpatica l'idea di un'insegna che dia il benvenuto agli ospiti, e potete realizzarla anche con una lavagna inserita in una vecchia cornice di quadro.

Advertisement

Tavoli rustici e una vecchia scala a pioli da lavoro prendono vita come palcoscenico per piante e fioriere improvvisate.

Le finestre di vetro a riquadri sono un'aggiunta ideale, sia addossate alla parete che appese, e anche una vecchia bicicletta che non usate più sarebbe un elemento adorabile da trovare in un portico.

Advertisement

Non è davvero incantevole questa composizione tutta sul rosso? La fioriera rialzata è fatta con un vecchio cassetto posizionato sulle quattro gambe di una sedia o tavolino. Poi fiori, lanterne e insegne richiamano con gusto il colore dominante.

immagine: homesthetics.net

Sulla porta sta sempre bene una ghirlanda, ma potete anche variare sul tema con alternative più insolite, come le vecchie cornici decorate.

Advertisement

Se avete la possibilità di cogliere fiori e rami fioriti in giardino, usate qualsiasi vecchio contenitore di metallo per arrangiarli in modo scenografico sotto al vostro portico.

immagine: salvagedior.com

In casa avete qualche servizio di argento vecchio o rovinato che non usate mai? Potrebbe piacervi l'idea di trasformarlo in una decorazione per la parete, magari foderando il fondo dei vari pezzi con della stoffa dai motivi vintage.

immagine: pinterest.com

Anche se non sono pezzi pregiati di argento, vecchie stoviglie  possono comunque decorare la parete. Potreste anche arricchirle di dettagli con il decoupage.

Qualche mensola sopra un vecchio tavolo, tutto in legno e dipinto di bianco per amalgamarsi alla parete e al resto del portico: una soluzione per rendere omogenei pezzi di varia provenienza e di modelli differenti, ed ecco una comoda postazione per dedicarsi a un po' di giardinaggio in un punto comodo e vicino alla casa.

immagine: pinterest.co.uk

Le lanterne, appese al muro o che dondolano dal soffitto, sono il modo ideale per illuminare in modo romantico il portico di sera.

immagine: pinterest.com

Con fiori secchi oppure anche finti, un vecchio sacco di juta e un pannello di legno di recupero potete creare facilmente una decorazione da appendere come questa.

Oltre alle scale a pioli, anche le vecchie cassette di legno sono ideali in questo tipo di arredo.

Un divano di foggia antica o anche quelli ricavati dalla trasformazione di vecchie cassettiere, che magari in casa non troverebbero facilmente una collocazione, possono diventare la soluzione fai-da-te per accomodarsi sotto al portico.

E voi come vorreste arredare il vostro portico?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie