Un'acconciatura elegante per snellire il viso: scopri come raccogliere i tuoi capelli in modo stupendo - Creativo.media
x
Un'acconciatura elegante per snellire…
Giardino abbandonato e trasandato? Trova l'idea giusta per trasformarlo in uno spazio bellissimo Fioriere super-fantasiose? Scopri come realizzarle riciclando bottiglie e contenitori di plastica

Un'acconciatura elegante per snellire il viso: scopri come raccogliere i tuoi capelli in modo stupendo

11 Aprile 2021 • di Angelica Vianello
2.197
Advertisement

Una chioma di capelli lunghi e folti permette di creare tante acconciature diverse per ogni occasione, da quelle semplici a quelle un po' più complicate. A volte, però, manca l'idea giusta per trasformare l'aspetto: non c'è niente come un'acconciatura azzeccata, infatti, che sappia valorizzare il look di chiunque. Quando allora arriva un'occasione importante e si vuole sfoggiare una pettinatura un po' più elaborata ed elegante, serve trovare l'idea giusta.

Di seguito vi riportiamo i passi da seguire per creare un'acconciatura dallo stile vintage, che raccoglie solo metà della chioma in alto, lavorando con trecce delicate, e poi lascia scendere il resto dei capelli liberi sulle spalle. È un'idea da provare per chi vuole una pettinatura che aiuti a snellire le forme del viso.


Separate un'ampia ciocca di capelli su ciascuna tempia, e tenetele raccolte con degli chignon o con l'aiuto di pinze per capelli, in modo compatto, da non intralciare il resto del lavoro. Con un pettine, poi, tracciate una linea sulla sommità della nuca, portando in avanti tutti i capelli della parte superiore della testa.

Ora che avete isolato i capelli della parte superiore del cranio, prendetene una porzione più sul retro (a ridosso della linea di divisione tracciata prima) e pettinateli al contrario con un pettine sottile, così da gonfiarli e dare volume.

Adagiateli di nuovo e poi coprite con la ciocca di capelli lasciata libera sulla fronte, e fermatela insieme a quelli pettinati al contrario con due forcine inserite in senso opposto, subito sotto alla gonfiatura che avete creato, quindi sul retro della testa verso l'alto.

Advertisement

Ora cominciate a dedicarvi a un lato della testa: sciogliete uno degli chignon e partendo dalla tempia iniziate a intrecciare una treccia a cascata, ovvero quella che lascia cadere sempre una delle ciocche in basso, e si sviluppa verso il retro della testa tracciando un disegno in orizzontale. Trovate qui il tutorial per la treccia a cascata.

Dovrete usare il metodo della treccia a cascata solo per 5-7 intrecci, continuando dalla metà in poi con una treccia normale, che farete passare sopra alle forcine sistemate prima, e nascondete la codina finale con altre forcine.

Ora, sullo stesso lato, prendete i capelli lasciati cadere in basso dalla prima porzione di treccia a cascata e portateli sul retro come avete fatto con la treccia, ma drappeggiandoli appena più in basso in modo da mostrare la treccia stessa. Fermateli sul lato opposto appena dopo (e sotto) la rigonfiatura con una forcina infilata in verticale dal basso verso l'alto.

Fate lo stesso con l'altra ciocca di capelli sul lato opposto: la treccia a cascata fino a metà, poi quella normale e poi la ciocca di capelli sciolta, chiudendole sul lato a sinistra.

Advertisement

Ora potete decidere di lasciare il resto della chioma liscia oppure ondulata ricorrendo a un ferro o piastra per capelli.

Vi piacerebbe provare questa acconciatura?

Tags: CapelliIdeeFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie