x
Soluzioni d'arredo obsolete o rischiose:…
Le piante più belle per attrarre api e farfalle in giardino o in terrazzo Cattivi odori dalle scarpe? Eliminali con qualche trucco semplice ed economico

Soluzioni d'arredo obsolete o rischiose: scopri cosa è meglio evitare in casa

30 Aprile 2021 • di Angelica Vianello
1.074
Advertisement

Ci sono mode che sembrano bellissime quando affiorano nel mondo del design ma che poi diventano presto obsolete, come pure scelte un po' rischiose che sembrano appetibili sul momento ma poi arrivano a stufare o si rivelano poco pratiche.

Bisogna sempre trovare il giusto equilibrio tra le nostre fantasie e ciò che realmente funziona, a seconda anche del tipo di spazio che dobbiamo arredare: dimensioni, disposizione, luce, utilizzo, sono tutti fattori da tenere in conto. E dato che non tutti possono permettersi di rimodernare un ambiente troppo spesso, vale la pena anche pensare un po' guardando in avanti, immaginando quali scelte potranno rivelarsi azzeccate e sempre piacevoli anche dopo anni.


immagine: Pinterest

La stanza a tema per i bambini, con tutte le decorazioni e magari anche i mobili che richiamano personaggi o oggetti particolari, sono di certo di grande impatto, e i piccoli le ameranno, ma arriva presto il momento in cui crescono abbastanza da richiedere di ingrandire il letto, o semplicemente si stufano di essere circondati da quel tipo di estetica. 

immagine: Pinterest

Tavoli o scrivanie di vetro: non c'è dubbio, sono bellissimi ed eleganti, e rendono subito più sofisticato il salotto, il salone o lo studio. Però si riempiono di aloni e ditate, mostrano molto di più la polvere e sporcizia, e possono graffiarsi. Senza contare che sono necessariamente più fragili. Quindi valutate bene prima di acquistarli, e se pensate che un altro tipo appesantisca il look della stanza, considerate l'idea di aggiungere specchi, o scegliere linee molto sottili e leggere per un tavolo bello, robusto e comunque elegante.

Advertisement
immagine: Pinterest

Tutte le mode in una sola stanza: è bello seguire i trend di design, e ogni anno emergono pezzi di mobilio super accattivanti, ma non sempre è facile amalgamare tra loro stili diversi. Un arredo composito o eclettico è davvero affascinante, ma è anche difficile da realizzare senza che l'ambiente sembri caotico e poco armonioso.

immagine: Pinterest

Luci al neon colorate: sono decisamente scenografiche, ma difficilmente creano un ambiente rilassante. Camere da letto, bagni, saloni, cucine si ammantano subito dell'atmosfera di un locale notturno. Se però si sceglie con molta attenzione la luce del neon in modo che si abbini bene a quelle delle pareti e dell'arredo, ci sono modi per farla funzionare.

immagine: Pinterest

Mobili troppo grandi. La parete della TV merita di essere il più semplice e sgombera da oggetti, così da rendere la visione davvero rilassante, senza ingombro visivo che inconsciamente affatica lo sguardo. Ma un po' ovunque, è meglio evitare l'eccesso di mobili che occupano intere pareti, se non è strettamente necessario.

immagine: Pinterest

Incorniciare la Tv con una cornice non è una cattiva idea, ma difficilmente usare cornici barocche come quelle di grandi quadri risulta azzeccato.

immagine: Pinterest

I colori delle pareti sono una questione spinosa, ma di certo le case un po' più datate, che hanno un beige dalle tinte cariche che virano verso il giallo (più calde di quella in foto), beneficerebbero di una riverniciatura: se non bianco, qualche colore molto chiaro (ecru, grigi) in una scala un po' più fredda e decisamente luminosa.

immagine: Pinterest

Grafiche, disegni o carta da parati sui mobili: rimodernare i mobili vecchi con colori diversi, magari anche con pellicole adesive colorate o dipingendo disegni è un'idea perfetta per dare loro nuova vita, ma prima di lasciarsi andare a decorazioni vistose e sgargianti chiedetevi se magari non diventeranno un po' troppo impegnative negli anni.

immagine: Pinterest

I box doccia prefabbricati sono una soluzione non sempre economica e spesso arricchita di tanti comfort, ma non sempre si inseriscono al meglio nello spazio del bagno. La moda più recente preferisce richiudere un angolo del bagno con pareti in vetro il più semplici ed essenziali possibili, che sembrano più leggere e meglio integrate nell'arredo.

immagine: Pinterest

Ogni stanza in stili diversi: la casa è un'entità unica. Se già mescolare stili senza armonizzarli in una sola stanza è rischioso, perdere armonia in tutta la casa diventa spiazzante. Rimane sempre una scelta personale, ma tendenzialmente è meglio trovare un fil rouge che accomuna l'arredo dei vari ambienti, così che la casa diventi uno spazio coeso e non disorientante.

C'è qualche miglioria che vorreste apportare in casa alla luce di questi consigli?

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie