Scopri come riciclare i vasi di terracotta per realizzare delle fantastiche decorazioni (+VIDEO) - Creativo.media
x
Scopri come riciclare i vasi di terracotta…
Usa l'aspirapolvere per diffondere un profumo gradevole in casa: scopri come fare Una tenda per giocare: costruiscine tanti tipi diversi e regala ore di divertimento in casa o in giardino

Scopri come riciclare i vasi di terracotta per realizzare delle fantastiche decorazioni (+VIDEO)

19 Novembre 2021 • di Angelica Vianello
634
Advertisement

I vasi di terracotta non solo sono i migliori che si possano scegliere per coltivare le nostre piante, visto che permettono al terriccio al loro interno di traspirare e non trattengono dunque umidità in eccesso, oltre a reagire meglio agli sbalzi di temperatura, ma sono anche materiali utili ed economici per tanti lavoretti creativi.

Se in casa ne abbiamo qualcuno vuoto e inutilizzato basterà lavarlo per bene ed ecco che, con un po' di fantasia, potrà diventare un oggetto d'arredo davvero accattivante. Anche acquistandoli la spesa è minima, e per i progetti che vi proponiamo di seguito avrete bisogno anche di sottovasi, colla a caldo e vernici acriliche. 

Un faro

Per realizzare un bellissimo portacandela decorativo a forma di faro avrete bisogno di 3 vasi di terracotta di dimensioni progressivamente maggiori, un sottovaso adatto al vaso più piccolo, vernici acriliche (bianco, rosso e blu) e una piccola lanterna.

Iniziate dipingendo il bordo di un vaso di bianco, fate asciugare e proseguite pennellando il resto dell'esterno di rosso.

Piegate in 4 un foglietto di carta quadrato, poi ritagliate via un quadratino (grande come 1/4 del foglio piegato) e riapritelo: avrete uno stencil quadrato.

Advertisement

Fermate lo stencil appena creato con dello scotch sul vaso ben asciutto (usate magari scotch di carta) e con una spugnetta riempite il ritaglio quadrato di blu.

Dipingete dello stesso blu anche il sottovaso e la lanterna.

Decorate in modo simile anche gli altri due vasi, e quando saranno asciutti non dovrete far altro che impilarli (incollandoli, se volete) e decorarli con conchiglie o stelle di mare finte.

Advertisement

Un portacandela shabby chic

È un progetto velocissimo per cui vi servirà solamente della vernice bianca, un pennello, un fazzoletto di carta e la colla a caldo.

Dipingete di bianco sia il vaso che il sottovaso, e prima che si ascughino portate via un po' di colore (soprattutto dai profili sporgenti) con il tovagliolo di carta.

Fate asciugare per bene, e poi incollate il sottovaso al fondo del vaso: ecco pronto un portacandela carinissimo. Potrete usarlo anche all'esterno!

Advertisement

Un funghetto per il giardino

Un vaso, due sottovasi (di due dimensioni diverse consecutive), vernici bianca, rossa, verde e nera, un pennello e della colla: questi i materiali necessari per un lavoretto che piacerebbe anche ai bimbi. Se il vostro funghetto sarà esposto alle intemperie, usate anche un prodotto impermeabilizzante.

Iniziate dipingendo tutto il vaso di bianco, e mentre aspettate che si asciughi verniciate di rosso i due sottovasi.

Quando il bianco è asciutto, decoratelo con una porticina nera e tanti pois grandi e verdi. Usando poi solo la punta del pennellino piatto, disegnate con la vernice verde l'erbetta su tutto il bordo del vaso.

Quando anche i sottovasi sono asciutti, incollateli uno sull'altro: le misure devono essere consecutive nel senso che la circonferenza del bordo del più piccolo corrisponda a quella del fondo del più grande.

Dipingete poi i grandi tondi bianchi della cappella del fungo.

Advertisement

Incollate le due parti del fungo insieme, passate un paio di mani di impermeabilizzante ed il vostro lavoro è finito!

Per vedere i passaggi nel dettaglio, guardate il video di seguito.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie