Trasforma le lattine del tonno in adorabili portacandele da appendere al muro - Creativo.media
x
Trasforma le lattine del tonno in adorabili…
Maschere al miele per il viso: scopri come usare questo ingrediente naturale per una pelle luminosa e sana Vuoi imparare a stirare in modo impeccabile? Ti sveliamo qualche utilissimo consiglio

Trasforma le lattine del tonno in adorabili portacandele da appendere al muro

21 Gennaio 2022 • di Angelica Vianello
1.491
Advertisement

Usare le candele per illuminare e decorare le nostre case è un modo infallibile per creare un'atmosfera soffusa che difficilmente si può ricreare con la luce elettrica. Il tremolio delle fiamme, e magari anche il profumo sprigionato dalla cera aromatizzata, sono infatti dei fattori che contribuiscono a rendere le candele un oggetto di decoro davvero unico. Non è meno importante il modo in cui decidiamo di presentare le candele, o anche i lumini, e se vogliamo essere davvero creativi possiamo ricorrere a qualche progetto di fai-da-te.

Di seguito vi riportiamo un tutorial che permette di riciclare le lattine del tonno come portacandela da appendere e riempire di lumini.

Cosa serve:

  • Lattine di tonno. Potete usarne 6 o più, a piacere
  • Lumini, tanti quanti le lattine
  • Carta decorata (o anche stoffa sottile)
  • Forbici
  • Colla a caldo
  • Spago
  • Una stampella di legno, di quelle con l'asta per appendere pantaloni
  • Stoffa o fiocchetti (facoltativo)

Come procedere

  1. Lavate perfettamente le lattine. Inoltre è fondamentale che non vi siano parti taglienti. Quindi dopo aver rimosso il coperchio del tutto, usate delle pinzette per piegare all'interno qualsiasi bordo tagliente, oppure provate a limarlo. Un altro modo per renderlo "inoffensivo" potrebbe essere coprirlo con della colla a caldo.
  2. Ritagliate strisce di carta colorata o stoffa per rivestire il bordo esterno delle lattine, aiutandovi con la colla a cado. Basterà lasciare qualche goccia di colla sulla lattina e farci aderire la stoffa o carta, dispiegandola per bene con le dita per evitare qualsiasi grinza.
  3. Tagliate segmenti di spago: poiché è più bello far pendere le lattine a diverse altezze posizionate la stampella su un tavolo e poggiate le lattine nei punti in cui vorreste cadessero, tagliando poi di conseguenza lo spago ma sempre considerando anche 15-20 cm in più (per la lunghezza che viene "mangiata" dalla circonferenza di ogni lattina e dai nodi).
  4. Annodate ogni pezzo di spago attorno alle lattine, fermandolo per bene con un po' di colla. Fate in modo che i fiocchetti capitino in alto.
  5. Annodate l'altra estremità dello spago all'asta della stampella di legno
  6. Se volete, decorate con la stoffa anche la stampella.
  7. Appendete la stampella con le lattine e infilate in ciascuna un lumino. Ora siete pronti a accendere le candele!

Davvero molto semplice! Per maggiori informazioni, consultate questo tutorial.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie