x
11 spunti per trasformare vecchi oggetti…
Torta alla ricotta e limone: un dolce senza glutine, leggero e profumato 11 incantevoli lavoretti per creare adorabili gufi a partire dai materiali più disparati

11 spunti per trasformare vecchi oggetti di metallo in accessori d'arredo dal fascino rustico

28 Gennaio 2022 • di Angelica Vianello
4.552
Advertisement

Quando si vuole aggiungere un tocco rustico all'arredo di casa si pensa sempre a due materiali: il legno grezzo per mobili o anche parte dell'architettura e poi accenti in metallo. A volte infatti bastano anche pochi oggetti di metallo zincato o anche vecchi utensili riadattati con creatività, per aggiungere dei dettagli dal gusto rustico davvero adorabili.

Secchi di ogni tipo che diventano contenitori o piccoli mobili, cestini, vecchi porta attrezzi e non solo. Date un'occhiata di seguito per scoprire quanti vecchi oggetti inutilizzati possono diventare protagonisti di un arredo dal fascino vintage e rustico.


Cestini di rete di metallo: possono tornare utili in qualsiasi stanza come porta oggetti. Per libri, flaconi di prodotti, asciugamani e qualsiasi altra cosa vogliate radunare con ordine e gusto.

Vecchi secchi e catini di metallo: potete usarli per far ordine tra le coperte in salotto, magari, o per adagiarvi piante. Ma potreste anche chiuderli con un ripiano di legno, magari apribile (così sarebbero anche utili contenitori), per farne dei tavolini dotati persino di rotelle.

Advertisement

Il metallo zincato è quello preferito per i secchi vecchi convertititi in fioriere.

Su una parete o un pannello di legno, anche all'esterno di casa, potete usare dei vecchi secchi per le olive come fioriere, o magari anche porta attrezzi.

C'è chi ha convertito catini di metallo in paralumi per dei lampadari farmhouse.

Advertisement

I cesti degli attrezzi in metallo, lunghi e con il manico rotondo, dall'inequivocabile stile vintage, sono perfetti come porta posate quando si fa un pranzo all'aperto, o magari anche in caso di un buffet.

Anche le vecchie cassetti degli attrezzi di ferro, di qualsiasi colore fossero, possono diventare un oggetto d'arredo: potete usarle come fioriere, magari anche ridipingendole con vernici dalle tonalità brillanti.

Advertisement

Bidoni di metallo trasformati in tavolini, che comunque possono continuare a fare anche da contenitori. Una soluzione utilissima per un angolo relax o bar all'esterno. Se sono abbastanza solidi, potrebbero diventare anche sgabelli.

Ciotole e catini hanno un innegabile fascino rustico, e sono perfette per ospitare vasi di fiori.

Advertisement

Le basi in metallo lavorato delle antiche macchine da cucire sono di tendenza nell'arredo rustico, e se ne trovaste due uguali sarebbero i supporti ideali di una bellissima scrivania.

Un antico contenitore di metallo con i manici, come quelli che si usavano per il latte, fa sempre la sua figura, magari pieno di rami di fiori come quelli profumati della lavanda.

Vi piacciono questi spunti d'arredo rustico?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie