Crea una comoda postazione per i lavori di giardinaggio con il riciclo creativo - Creativo.media
x
Crea una comoda postazione per i lavori…
Crea con le tue mani dei divertenti cannoni spara-coriandoli per Carnevale La lavatrice ti regala calzini spaiati? Trasformali in pupazzi allegri e creativi

Crea una comoda postazione per i lavori di giardinaggio con il riciclo creativo

21 Febbraio 2022 • di Angelica Vianello
2.760
Advertisement

Chiunque ama occuparsi della cura del proprio angolo verde, che sia un balcone o un giardino, ha di certo un punto in cui tiene pronti attrezzi di lavoro, vasi da usare per talee e rinvasi, concimi e medicine varie per tutte le varie piante che cura. In genere sono dei semplici tavoli, magari anche vecchi e un po' malandati. O magari nemmeno c'è una postazione fissa e ben attrezzata.

Questi banchi di lavoro, però, sono davvero comodissimi e averne uno pronto e ordinato rende piacevole fare i lavoretti stagionali, magari anche ascoltando un po' di musica con qualche altoparlante wireless o una radio da portare con sé all'occorrenza. Date un'occhiata ai progetti fai-da-te di seguito per costruire queste postazioni anche riciclando vecchi oggetti.


Un po' di legno di recupero o comprato a poco costo e via alla costruzione: di base serve un ripiano di lavoro ampio e robusto, da arricchire magari con uno o due ripiani al di sotto, e se possibile anche delle mensole (o un pannello con ganci, per esempi) al di sopra.

Se c'è spazio a sufficienza, si possono creare anche dei tavoli lunghi e abbastanza profondi, con sotto un'altra mensola che corre parallela al ripiano superiore.

Advertisement

Per uno più compatto, robusto ma economico, potete usare i mattoni forati di cemento e due spesse tavole di legno.

Spesso per questo tipo di lavori si usano anche i pallet ancora in buone condizioni, smontati, carteggiati e dipinti a piacere.

I modelli da replicare sono tantissimi, e anche il legno naturale è molto bello a vedersi. Bisogna sempre ricordarsi, però, di trattarlo con impregnanti e prodotti impermeabilizzanti così che non si rovini velocemente.

Advertisement

Non mancano le idee dal fascino vintage, che riciclano vecchi mobili di legno. Ad esempio, un tavolino dallo stile classico e uno scaffale a giorno a riquadri da poggiare sopra.

Quanto alla posizione, in genere si preferisce addossarli a una parete di casa o alla recinzione o muro di cinta. Ma possono anche funzionare loro stessi da elemento che prolunga una divisione interna al giardino.

Advertisement
immagine: thediymommy.com

È carina anche l'idea di usare una vecchia finestra per il pannello che fa da sfondo del lavoro.

immagine: hometalk.com

E sono comodi anche dei lavandini, magari quelli vecchi di ceramica o anche altri più moderni e leggeri di metallo: servirà sempre, infatti, una fontanella o dell'acqua nei dintorni.

Advertisement

Vecchie finestre, porte o mobili come antiche credenze e simili sono spesso gli oggetti riciclati per questi lavori.

immagine: sheshedliving.com

Se poi la vostra postazione per il giardinaggio è in un punto assolato, potreste pensar a qualche modello che preveda una tettoia. Così anche una leggera pioggia non vi spaventerà.

E che ne direste di un tavolo che corre attorno al tronco di un albero?

Se poi avete modo, creare una postazione in una piccola capanna a vetri è davvero un sogno.

Vi piacerebbe avere dei banchi di lavoro per il giardinaggio come questi?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie