x
Come coltivare bellissime rose? Ti sveliamo…
Decorazioni di Pasqua fatte a mano: modellale con la pasta di bicarbonato! Devi far ordine in cucina? Lasciati ispirare da qualche idea pratica e salvaspazio!

Come coltivare bellissime rose? Ti sveliamo le dritte più utili

27 Marzo 2022 • di Angelica Vianello
1.169
Advertisement

Spesso si parla delle rose come delle "regine dei fiori": sono in effetti tra le piante più celebrate, dipinte, regalate e apprezzate al mondo. Quanto poi alle varietà ne esistono davvero tantissime che cambiano molto più che per il semplice colore dei petali.

Le rose infatti possono dar vita ad arbusti dall'aspetto globalmente molto diverso l'uno dall'altro a seconda delle famiglia cui appartengono, e poi ci sono anche quelle rampicanti, quelle nane, quelle selvatiche e così via. Alcune sono rifiorenti,  altre invece esplodono in una fioritura copiosa solo una volta all'anno. È un mondo affascinante che vale la pena esplorare, e non sorprende che siano tra le piante più comunemente scelte per decorare giardini e balconi. Ma come prendersene cura? Vi indichiamo qualche dritta utile di seguito.


immagine: pxhere.com
  • Amano il sole: le rose difficilmente danno il meglio di sé in condizioni di penombra. Assicurate dunque loro almeno 6 ore di luce ogni giorno, e sarete compensati da una fioritura copiosa in primavera e, per certe varietà, anche in autunno.
  • Non esagerate con i concimi: fertilizzare troppo e troppo spesso è sbagliato con qualsiasi pianta. Scegliete un concime bilanciato in azoto, fosfoto e potassio e somministratelo (sempre in dosi un po' minori di quelle riportate sulle confezioni), all'inizio della primavera. Quando poi la pianta però è in fiore sospendete i trattamenti e riprendeteli quando sfiorisce, diradandoli fino alla fine dell'estate, senza andare oltre.
  • Potatele appena finisce l'inverno prima della ripresa vegetativa e poi di nuovo, ma poco, durante l'autunno.
    Pruning of roses is of vital importance to help you enjoy their gorgeous blooms. At the same time, promoting the bush to form with more flowers. The ideal time to do this is in late winter, early spring, or after your last frost date per year. Also, remember that use a shear or scissors to make a clean cut whilst give the plant a nice shape as well as keeping the stems safe.
  • Informatevi sulla varietà: non comprate solo in base al colore e all'aspetto. Conoscere il nome e le caratteristche della pianta vi aiuterà a capire se avete l'angolo ideale per farla crescere al meglio, altrimenti potrete sempre sceglierne un'altra magari molto simile ma più adatta alle condizioni che potete offrirle.
  • Eliminate i fiori sfioriti: quando si seccano e perdono i petali potete tagliarli via dalla pianta, così da promuovere la crescita del resto e tenerla sempre in forma.
  • Annaffiatura: le rose hanno bisogno di essere aiutate nella fase di attecchimento quando sono messe in piena terra, e bisogna controllare il terreno più spesso quando sono in vaso. In ogni caso, si consiglia sempre di innaffiare abbondantemente ma sporadicamente, invece che poco e spesso. Quando il terreno si asciuga, si innaffia. In estate sarà necessario farlo circa un paio di volte a settimana, mentre l'intervallo si allungo in primavera e autunno e si possono quasi sospendere le innaffiature in inverno.

Quali sono le vostre rose preferite?

Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie