Cassette del vino per rivestire le pareti: lasciati ispirare da queste trovate favolose! - Creativo.media
x
Cassette del vino per rivestire le pareti:…
Non hai tempo per la palestra? Con 4 esercizi ogni giorno puoi tornare in forma già in un mese Cucinare in giardino: 11 idee una più bella dell'altra per angoli cottura da esterno

Cassette del vino per rivestire le pareti: lasciati ispirare da queste trovate favolose!

01 Maggio 2022 • di Angelica Vianello
756
Advertisement

Quando si parla di cassette di legno riciclate per arredare si pensa ai progetti che trasformano i contenitori in mobili, scaffali e simili. Ma se si tratta di quelle usate per i vini, che dunque sono decorate con i loghi delle diverse aziende vinicole impressi in vari modi sui lati e sui coperchi, possono essere riciclate anche in un altro modo molto affascinante.

Quelle assi di legno decorate, infatti, possono andare a costituire pannelli di rivestimento per le pareti di casa: sono un'alternativa rustic chic ai rivestimenti con assi di legno normali o di recupero. E proprio come quelli possono essere sfruttate un po' in ogni stanza di casa. Date un'occhiata alle idee di seguito.


Possono ravviare una parete spoglia in cucina, quelle che a volte vengono rivestite con maioliche o con la vernice effetto lavagna.

Se c'è una nicchia nella parete è carina l'idea di decorarla tutta proprio con questo tipo di legno: l'alternanza dei riquadri decorati con i loghi e quelli vuoti eviterà che il risultato finale sia troppo caotico.

Advertisement

È bella anche l'idea di usare queste cassette per un pannello che si appoggia alla parete e in basso offre anche un punto di appoggio: sembra quasi un quadro con una comoda mensola.

C'è chi usa questo tipo di rivestimento per il backsplash in cucina o meglio ancora per un angolo bar. In quel caso sarebbe ideale proteggere il legno con qualche vernice che crei una patina impermeabilizzante, così che sia facile lavarlo quando necessario.

È il rivestimento perfetto per una porzione di parete dietro al mobile bar, soprattutto se ai lati poi i muri rimangono bianchi ed evitano così che quell'angolo diventi troppo chiassoso a livello visivo.

Perché non decorare con questo rivestimento la parete finale di una scala? Soprattutto se finisce nella taverna!

Potrebbe diventare l'idea per decorare la parte frontale dei gradini della scala.

E c'è comunque sempre l'opzione di integrare le cassette di legno del vino come libreria, mantenendole intere.

Oppure potreste farne una decorazione da parete, una sorta di patchwork di legno istoriato.

C'è chi lo usa anche come decorazione gigante su una parete di un locale: in effetti è proprio dai ristoranti che pare sia nata l'ispirazione anche per tanti privati.

Vi piacerebbe arredare con pareti rivestite dalle cassette di legno dei vini?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie